Il TOHorror Fest porta al Cinema Massimo il film cult “Reazione a Catena” di Bava

TOHorror Fantastic Film Fest + Sentieri Selvaggi presentano • REAZIONE A CATENA • di Mario Bava (Italia, 1971, 84′). 

L’anziana contessa proprietaria di una baia viene assassinata dal marito, a sua volta ucciso e fatto sparire. Dopodiché un architetto, due giovani coppie, un pescatore e un entomologo vengono travolti da una serie di accadimenti violenti, e presto il mistero trova la sua bieca spiegazione.

“Un regista che era in grado di catturare come pochi altri il senso onirico fondato sull’incubo” ha detto Tim Burton. E come lui, diversi autori internazionali – da Joe Dante a Quentin Tarantino, da Guillermo Del Toro a Nicolas Winding Refn – hanno omaggiato Mario Bava pubblicamente.

Il TOHorror Fantastic Film Fest, in partnership con Sentieri Selvaggi, celebra i cinquant’anni di uno dei film più rivoluzionari del “maestro del macabro”, uno dei pochi di cui si disse soddisfatto: REAZIONE A CATENA ci mostra un cinema ancora in grado di lasciare il segno e sempre pronto a stupire. Cerniera fra giallo all’italiana e slasher americano, una pellicola attualissima per il senso di costernazione verso l’agire umano. Con un cast d’eccezione in cui spiccano Laura Betti e Claudio Volonté, che per Bava era “meglio del fratello, più selvaggio”.

• Introduzione a cura di Alessandro Amato.

• Dopo la proiezione, collegamento con Davide Di Giorgio, curatore del volume “Mario Bava: il rosso segno dell’illusione” (Ed. Sentieri Selvaggi).
____________________________________________

• VEN 11 FEBBRAIO // h 21:00
• CINEMA MASSIMO – Via Verdi 18, Torino
• BIGLIETTI >>>
____________________________________________