I prossimi appuntamenti a OFF TOPIC

La settimana di OFF TOPIC tra letteratura e musica. 
Giovedì 14 ottobre, alle 19.00
Per la rassegna SALONE OFF
“BRUTTA”

Perché mai un uomo può “essere brutto” – magari calvo, con un naso prominente, occhi sporgenti… – mentre alle donne è richiesto di rispettare precisi canoni estetici e di apparire sempre giovani e attraenti? È una domanda per la quale non abbiamo una risposta soddisfacente. Una donna nasce, cresce e passa tutta la vita a tenersi alla larga dall’essere identificata come “brutta”: è la storia raccontata da Giulia Blasi in questo libro, una raccolta di saggi brevi che hanno l’esplosività di una serie di monologhi lucidi e affilati, a metà tra ferocia e risata.

GIULIA BLASI
Appartiene alla Generazione X (i nati fra il 1964 e il 1980) ed è stata un’adolescente infelice nei rutilanti anni Ottanta. Per fortuna, più o meno a quell’epoca, ha scoperto due cose che la rendono felice: il femminismo e la scrittura. Ha pubblicato “Nudo d’uomo con calzino” (Einaudi Stile Libero), “Il mondo prima che arrivassi tu” e “Siamo ancora tutti vivi” (Mondadori), “Se basta un fiore” (Piemme). Con Rizzoli sono usciti i suoi saggi “Manuale per ragazze rivoluzionarie” (2018; Bur 2020) e “Rivoluzione Z” (2020).
DOMITILLA PIRRO
Giornalista pubblicista, DP è iscritta all’ODG di Roma e direttrice creativa di Fronte del Borgo alla Scuola Holden di Torino, dove conduce un Osservatorio sulla Gender Equality gratuito per under 18. Con Sote’ ha vinto la quinta edizione del concorso 8×8 organizzato da Oblique Studio; suoi racconti sono usciti su «la Repubblica», «Linus», «Playboy», «minima&moralia», abbiamoleprove.com, in Brave con la lingua (Autori Riuniti), su «FilmTv», nella raccolta Women Writers // Italian Literature in Translation curata dall’IIC Londra, su «L’inquieto». Con Francesco Gallo crea e anima Merende Selvagge, progetto didattico-narrativo per umani di varie dimensioni. Con Giuli Muscatelli fa deGENERat∃ – Il lato impresentabile del genere. Il suo primo romanzo Chilografia (effequ) è stato finalista al premio Libro Dell’Anno 2019 di Fahrenheit – Radio 3 Rai. Il secondo romanzo, Nati Nuovi, esce nel 2021 sempre per i tipi di effequ.
Venerdì 15 ottobre
> alle 11.00
Presentazione mostra BEEQUAL
> alle 18.00
Cubo Teatro presenta
Venerdì 15 ottobre 2021, dalle 18.00 alle 23
► Corrupted Visions presenta
@ OFF TOPIC (Sala Cubo), via G. Pallavicino 35 – Torino
– ingresso con offerta libera –
__________________________________
inaugura la stagione diffusa OVERLOAD, con un evento che propone un’installazione interattiva, un surreale concerto audiovisivo e una live performance che mischiano partecipazione umana e artificiale, organicità e computazione, portando collaborazioni inedite generate dal sovraccarico di input e output della contemporaneità.
▪️ dalle 18:00
– Installazione Audiovisiva Interattiva di Giorgio Sandrone.
Un’installazione che spinge l’utente a giocare col fuoco tra il mondo reale e quello digitale. L’interazione con una candela, dei fiammiferi e il proprio respiro, viene sintetizzata nel mondo digitale restituendo un’esperienza immersiva che porta luce nel buio e suono nel silenzio.
▪️ dalle 20:30 alle 23:00 (2 live performance)
– Concerto per pipe Shisha, Vapore, Luce e Suono di Tommaso Rinaldi, Federico dal Pozzo e Lorenzo Abattoir.
Una Performance multisensoriale che mette in relazione elementi ritualistici e tecnologia moderna. Inspirazione ed espirazione creano una partitura di microelementi ritmici, mentre la cortina di vapore costruita dagli artisti attraverso narghilè ha la funzione di alterare la percezione visiva dello spazio. Il suono così generato viene digitalizzato e decostruito, creando una consapevolezza cambiata dell’ambiente circostante degli ascoltatori.
– Hybrid Live Performance di DVRTN_ + Edi Guerz + Corrupted Visions Crew.
Una performance che unisce tecniche e linguaggi differenti, in cui parole, gesti e sintesi sonora si alternano e scambiano il loro significato fino a confondersi. Il suono si propaga attraverso gli oggetti, muta e viene restituito con caratteristiche precise, uniche del corpo che mette in vibrazione.
__________________________________
Corrupted Visions è un collettivo di ricerca e sperimentazione artistica che opera nei campi dell’ibridazione fisico-digitale, nella manipolazione dei dati, nello studio dei rapporti fra intelligenza artificiale e surrealtà umana. Caratterizzati da un’estetica glitch e post-internet, dal 2019 propongono e curano performance audiovisive, installazioni interattive, virtual happenings, workshops e esposizioni.
> alle 19.00
Per la rassegna SALONE OFF
Sabato 16 ottobre
> alle 19.00
Per la rassegna SALONE OFF
> alle 20.30
> alle 21.30
Domenica 17 ottobre, dalle 11.30

 

______
PRENOTAZIONE TAVOLI OBBLIGATORIA
Contatta il #Bistrò di OFF TOPIC scrivendo su Whatsapp al numero: 388.446.3855