creativAfrica 2021 continua con “Somali disco Fever” di Federico Sacchi, live, dj set e molto altro

L’edizione 2021 di creativAfrica propone il tema della decolonizzazione sociale, politica e mentale. Il festival affronta tra arte, musica, letteratura, cinema e cucina la nostra coscienza storica e le criticità contemporanee, posizionamenti, intersezioni e disuguaglianze, diritti, invisibilità e razzismi per restituire dignità a tutte le culture e condividere la bellezza che scaturisce dalla creatività superando colpe e vergogne legate all’identità e aprendo scenari di innovazione.

creativAfrica è un progetto di associazione Renken, coinvolge un’ampia rete di associazioni – tra cui Università degli Studi di Torino (Dipartimento CPS), ARCI, Seeyousound, Casa editrice 66th and 2nd, Associazione delle donne dell’Africa Subsahariana e seconde generazioni, African Art in Venice Forum, Ricette d’Africa – e di soggetti esperti (come il giornalista Karim Metref, i ricercatori Gabriele Proglio e Fartun Mohamed, Abderrahmane Amajou di Slow Food Internazionale, le studentesse e gli studenti del collettivo Ujamaa, i comunicatori di TUM, la grafica Stefania Bruno, il musicista Andrea Calia).
 .
CreativAfrica 2021 promuoverà eventi dal 5 al 19 Giugno e in tre speciali serate di Luglio (Giovedì 1, 8 e 15) presso Bunker (via Paganini O) nel nuovo spazio Jigeenyi circolo che promuove cucine e culture africane.
All’interno del festival saranno presentati concerti, incontri letterari e artistici, proiezioni cinematografiche, workshop, installazioni, percorsi educativi e tre giorni di summer school per dare spazio alla contemporaneità delle culture africane, al pensiero postcoloniale e decoloniale e per creare possibilità di incontro tra i cittadini, le associazioni, gli ospiti internazionali, le organizzazioni.
 –
IL PROGRAMMA DEI PROSSIMI GIORNI 
Giovedì 1 luglio 21.30
Grande serata di innovazione e di musica con l’inedito spettacolo di Federico Sacchi dedicato alla musica somala “Somali disco Fever. L’incredibile sound del corno d’Africa (1969-1991)“. Aperitivo con djset e voce di Uhuru Republic.

__________________________________________________________________________
Giovedì 8 Luglio h19/24
Decolonizzare le menti significa anche aprirle alla potenza artistica afrodiscendente che vibra sul nostro territorio. Un Sound System e una serata dedicati all’Africa che anima Torino e il Piemonte con MAKINDA Hi-Fi e IBSON DAONE.
___________________________________________________________________________
Giovedì 15 Luglio h 19/24
Grande serata di chiusura con il film musicale Fonko (2016) di Lamin Daniel Jadama, Lars Lovén e Göran Hugo Olsson e la musica senza confini di Afrodelic.EVENTI PASSATI

12 Giugno h 19/24
Aperitivo e presentazione “Il razzismo nei mass media” di Marilena Delli Umuhoza e Ian Brennan. Concerto del cantautore Palermitano di origine Nigeriana Chris Obehi.
__________________________________________________________________________
13 Giugno h 11/16
Domenica dedicata alla decolonizzazione dal cibo alla toponomastica attraverso l’arte e la musica. Un laboratorio di cucina sviluppato in collaborazione con Slow Food conduce a riflettere sui percorsi storici e coloniali dei cibi e degli ingredienti con accompagnamento musicale di Babacar Mbaye. Nel pomeriggio l’artista Alfie Nze in collaborazione con African Art in Dialogue dirige una performance artistica che accompagna la passeggiata Valentino coloniale immergendo il pubblico nella ritualità Igbo dell’accoglienza e dell’ospitalità, per un nuovo incontro e una nuova comunione sociale.
________________________________________________________________________
16 Giugno h 19
presentazione del libro L’Unica persona nera nella stanza e incontro con l’autrice Nadeesha Uyangoda.
_________________________________________________________________________

19 Giugno h10/22
Una giornata di festa, di musica e di afro street food al Parco del Valentino insieme a Radio Banda Larga e a Imbarchino per chiudere il Festival di Giugno in un incontro con la cittadinanza. Accompagnamento musicale e afro street food di Ricette d’Africa e Jigeenyi.

Per: info@renken.it