Museo Sonoro ai Giardini Reali con musica, talk e visite guidate

Museo Sonoro è il nuovo format di Club Silencio che unisce i luoghi della cultura con le performance musicali. Per il primo appuntamento abbiamo scelto i Giardini Reali, una location unica al mondo, nel cuore del centro di Torino, da vivere dal tramonto alla notte.

Museo Sonoro → Giardini Reali
Giovedì 17 giugno, 18:00 → 24:00
 Talk “Virtual insanity” dalle 18 alle 19
 Cocktail bar ai Giardini Reali dalle 19 a mezzanotte
 Visita agli appartamenti della Regina Elena, alle Cucine Reali e al Museo Archeologico
 Grienkho x Algo:ritmi “Music for Metahumans” & Gambo dj-set
 Installazione audio-video “Frequencies” a cura di Seeyousound Festival
 “VERA” VR experience a cura di Sweet Life Faktory
  ‘ → bit.ly/MS_REALI
 –
• Ingresso 18:00 → 24:00, suddiviso in fasce orarie
• Talk ore 18:00, evento ore 19:00 → 24:00
• Accesso gratuito, consumazione facoltativa
• Visita agli appartamenti della Regina, alle Cucine Reali e al Museo
Archeologico con biglietto ridotto a 5€
• Ultimo accesso all’evento per partecipare alla visita ore 23
• L’evento è stato progettato nel pieno rispetto delle normative di sicurezza, pertanto verrà rilevata la temperatura dei partecipanti all’ingresso, sarà obbligatorio l’utilizzo della mascherina e dovrà essere mantenuta la distanza interpersonale di 1 metro.
  ‘ → bit.ly/MS_REALI
 Risparmia su drink e tavoli e supporta la cultura → bit.ly/CS_VANTAGGI
Martini Fiero
Club Silencio
TOurDAYS
 Museo Sonoro è un evento #plasticfree

Museo Sonoro è il format ideato e realizzato da Club Silencio che intende valorizzare e promuovere il patrimonio storico-culturale dei musei e degli edifici storici d’Italia attraverso l’organizzazione di iniziative serali.

TOurDAYS è un percorso lungo un anno per dare spazio a chi crea spazio, un impegno a sostegno delle attività musicali e dello spettacolo dal vivo, che diviene un tour di appuntamenti diffusi in tutta la città, aspettando TOdays Festival 2021. La mission di TOurDAYS è ambiziosa: intervenire sul processo di realizzazione, partendo dal progetto e plasmando su di esso il modus operandi, con azioni che favoriscano la creazione e il consolidamento di un network per facilitare lo scambio di esperienze e lo sviluppo di connessioni che conducano alla nascita di proposte inedite e originali, con l’obiettivo di sostenere la ripartenza delle attività attraverso la coproduzione di appuntamenti culturali con protagonisti artisti, associazioni, live club, aziende e fornitori locali in un circuito virtuoso di collaborazioni tra mondo profit e no-profit.