Johnny Fishborn ci dà un assaggio del nuovo disco all’Astoria

Combo tra musica e arte figurativa prima delle danze del Kicks Up: le nuove canzoni del cantautore Johnny Fishborn, l’elettronica del producer palermitano Tartage e le opere della pittrice e illustratrice Andy McFly. 

Dopo più di un anno e mezzo di assenza da Torino, il cantautore nato il giorno dei folli, torna in città per pochi giorni. Close To Me e Astoria hanno deciso di sfruttare l’occasione per ascoltare le canzoni più belle e gli inediti scritti in questi anni a Rushmore Road, nel cuore di Hackney – London e dare spazio all’uscita del primo Ep di Tartage con cui Johnny ha collaborato. Nel basement anche le creazioni pittoriche di Andy McFly.

Astoria e Close To Me sono felici di presentare:
Johnny Fishborn (It) + TARTAGE – Live
+ KICKS UP dj-set
+ Andy McFly exibition.

Sabato 11 Febbraio
Astoria Basement, Via Berthollet 13, Torino.
Ingresso H22.00 – €5 / www.astoria-studios.com

Qui tutte le info:

JOHNNY FISHBORN
Gionatan Scali, in arte Johnny Fishborn, è un cantautore italiano classe 1984 residente a Londra. L’esordio discografico risale al 2012 con ‘River Brother Desert Love’ a cui fanno seguito l’EP ‘Instict’ e ‘Windmill Girl’: un album asimmetrico che parla di storie d’amore sospese tra immaginazione e realtà.
Seguono collaborazioni con MTV New Generation, Soundreef e un lungo tour in giro per l’Italia.
Con il nuovo album in cantiere Johnny sta lavorando alle musiche di un documentario benefico sulle vittime di cancro e sta scoprendo la passione per la scrittura. I suoi idoli oggi sono i senzatetto di East London e Frank Zappa.

Ascolta qui il nuovo singolo di “Let me get some sunshine” che puoi scaricare in free download ed ha un sound fresco e solare che sa di Primavera:

In apertura TARTAGE presenta l’Ep di debutto ‘My Personal Thoughts’: il primo progetto solista del compositore, musicista e producer palermitano Lucio Giacalone, in arte Tartage. Autore di una musica che trova le sue radici nel post rock e math rock anni 90 riveduto e “corretto” in chiave elettronica e pop che fanno della musica di Tartage un centro di sperimentazione continuo.

Exibition di Andy McFly
Simona Iamonte in arte Andy McFly, ha 25 anni: nata e cresciuta a Torino, studia pittura al liceo e decorazione in Accademia.
Si dedica quindi al lavoro pittorico e d’illustrazione freelance collaborando a contatto con musicisti, locali, negozi, artisti vari, associazioni musicali e gallerie. Il suo lavoro si concentra principalmente sulle emozioni e sulle realtà che vive, nella figura femminile riconosce la sensibilità e la usa per incarnare la sua idea poetica di verità e bellezza. La sua pittura è allegra, piena e colorata ispirata soprattutto alla pittura Fauves, all’arte di inizio ‘900 e alla pop art.
Le tecniche che usa per esprimersi sono molteplici, senza nessun freno: dall’acquerello all’olio, passando per i pastelli al collage e la fotografia analogica dipinta.

blank
Andy McFly – “AN EROTIC POINT OF VIEW”