Atalanta-Inter streaming gratis: Inzaghi vs Gasperini, è big match!

atalanta inter streaming gratis

Tutte le informazioni per vedere Atalanta-Inter streaming gratis: ecco come assistere alla partita di oggi in diretta live.

L’Atalanta, galvanizzata dal recente successo ad Empoli che l’ha issata al quarto posto, attende l’Inter, squadra al comando della Serie A, per un match valido per l’11ª giornata. I

l calcio d’inizio dell’incontro Atalanta-Inter è fissato per le ore 18:00 di oggi, sabato 4 novembre, presso l’impianto bergamasco dello Gewiss Stadium.

Ecco tutti i dettagli per vedere la partita in streaming gratis.

Atalanta-Inter streaming gratis: dove vederla

Puoi vedere la partita tra Atalanta e Inter, a partire dalle ore 18, in diretta su:

  • DAZN
  • siti di streaming online

Per quanto riguarda i portali reperibili in rete, si tratta di una soluzione che sconsigliamo. E’ vero, le partite sono gratuite, ma le controindicazioni sono davvero troppe.

Siti come Rojadirecta, Vipleague, Starlive e Pulive sono pirata, pieni zeppi di pubblicità (anche con contenuti per adulti) e potenzialmente un ricettacolo di virus.

E non è tutto: guardare questi siti significa commettere un reato. Quindi, il nostro consiglio è quello di sottoscrivere un abbonamento con DAZN. Al prezzo di 30,99 euro mensili avrai a disposizione tutta la Serie A TIM, la Serie BKT, LaLiga EA Sports, il basket italiano ed europeo di Eleven Sports, l’NFL, il tennis, l’UFC, il ciclismo e molto altro.  CLICCA QUI per vedere l’offerta nel dettaglio.

Atalanta-Inter, le probabili formazioni

I nerazzurri di Milano, sotto la guida di Inzaghi, hanno riconquistato la vetta solitaria della classifica dopo un drammatico trionfo sull’AS Roma, sancito dal gol decisivo di Thuram negli ultimi momenti del confronto allo Stadio San Siro.

atalanta inter streaming

Un’Inter che guarda dall’alto il campionato dopo il passo falso del Milan, impegnata ora a confermarsi contro l’Atalanta di Gasperini, squadra nota per la sua tenacia.

La compagine orobica, fresca di vittoria, spera di dare seguito al proprio momento positivo dopo aver ripreso la sua posizione privilegiata in classifica.

Storicamente, i precedenti vedono un predominio dell’Inter con 66 vittorie rispetto alle 24 dell’Atalanta, con 34 pareggi a completare il quadro statistico.

Per quanto concerne le formazioni, Gasperini deve fare i conti con alcune defezioni e dubbi, compreso chi tra Carnesecchi e Musso difenderà la porta. In difesa, Toloi, Djimsiti e Kolasinac sono i candidati principali, con l’assenza di Palomino e Scalvini.

Hateboer e Ruggeri sono chiamati a presidiare le corsie esterne in assenza di Zappacosta. Nel cuore del gioco, de Roon ed Ederson saranno i metronomi, con un’intensa competizione per il ruolo di trequartista tra Muriel, Lookman, Pasalic e De Ketelaere, senza dimenticare il perno Koopmeiners. In attacco, Scamacca torna a essere punto di riferimento.

Sul fronte Inter, Pavard sembra avere la meglio su Darmian in difesa, con Bastoni quasi certo di una maglia da titolare. Resta da risolvere il ballottaggio tra de Vrij e Acerbi per completare il reparto arretrato.

Nel centrocampo, l’unico dubbio è rappresentato dalla possibile preferenza di Frattesi su Barella, mentre Calhanoglu e Mkhitaryan appaiono imprescindibili. Sulle fasce, Carlos Augusto sfida Dimarco per un posto da titolare. In avanti, nessun dubbio sulle scelte: il duo Thuram e Lautaro Martinez guiderà l’attacco più prolifico della Serie A.

ATALANTA (3-4-1-2): Carnesecchi; Toloi, Djimsiti, Kolasinac; Hateboer, De Roon, Ederson, Ruggeri; Koopmeiners; Lookman, Scamacca.

INTER (3-5-2): Sommer; Pavard, Acerbi, Bastoni; Dumfries, Barella, Calhanoglu, Mkhitaryan, Dimarco; Thuram, Lautaro.