Il compleanno per i 13 anni di Avanzi di Balera al Bunker

“Tutto deve cambiare perché tutto resti come prima”: Avanzi di Balera inizia il percorso per i festeggiamenti del compleanno al grido di #perquestannononcambiare. 

Appuntamento il 21 maggio, ecco cosa ci aspetta al Bunker:

13 anni di persone che sono andate, venute, che si sono fermate una notte o per sempre.
Ci sono bambini nati sotto la benedizione di balera che la prima parola che avranno detto è “maledetta primavera”.
È tutto molto commovente. Ma come sempre, dotati del nostro solito cinismo sarcastico, annegheremo le nostalgie in comodi vodka tonic e non rimpiangeremo niente.

Concludiamo in bellezza questa stagione così breve e così intensa, che ci ha cambiati. Ma solo per rimanere come prima, anzi, peggio di prima.
Ingresso a 8 euro senza prevendite, dritti in cassa e poi sotto cassa.