Il “Cinema Samuele” finalmente live al Teatro Colosseo di Torino

Dopo due anni di attesa, spostamenti e ritardi causati dall’emergenza pandemica, Samuele Bersani approderà sul palco di via Madama Cristina per presentare il suo ultimo lavoro discografico, tra vecchi e nuovi successi.

_di Roberta Scalise

Il Teatro Colosseo si prepara ad accogliere, sabato 30 aprile, la seconda data del “Cinema Samuele Tour”, l’atteso tour di presentazione dell’ultimo lavoro discografico di Samuele Bersani, pubblicato il 2 ottobre 2020 e mai presentato dal vivo a causa delle restrizioni dovute all’emergenza pandemica.

Dopo spostamenti e ritardi, il cantautore riminese presenterà, dunque, i nuovi brani che compongono il suo Cinema Samuele, accompagnato da una band di sette elementi che arricchiranno il manto sonoro con percussioni, fiati, pianoforte, due tastiere, basso, batteria e due chitarre.

Fonte: Ansa

Lo show, tuttavia, non si concentrerà solo sulle canzoni contenute nell’ultimo disco, ma si dipanerà anche tra i vari e numerosi successi che hanno costellato la carriera di Bersani negli ultimi trent’anni. Oltre ai recenti Harakiri, Il tuo ricordo, Mezza bugia, Pixel e Le Abbagnale, infatti, il pubblico potrà rivivere dal vivo le emozioni di vere e proprie pietre miliari della produzione di Bersani e della canzone italiana nel suo complesso, quali Giudizi universali, Spaccacuore, Replay, Chicco e Spillo, Coccodrilli, Le mie parole, Psyco e molte altre.

Il tutto in un amalgamarsi armonico, unitario e poetico delle parole e dei suoni di uno degli artisti più apprezzati da pubblico e critica, vincitore del Premio Tenco per Cinema Samuele come miglior album in assoluto dell’anno, grazie alle immagini nitide e precise dipinte dalle dieci tracce contenute al suo interno. Canzoni impreziosite da sonorità d’oltreoceano, pastose, sperimentali, piene, che si presentano all’ascoltatore in maniera cinematografica e si dispiegano in una colonna sonora ed emozionale dai contorni intensi e avvolgenti.

Merito della rara sensibilità di Samuele Bersani, che, nell’arco di questi primi trent’anni di carriera, non ha mai perso la dote di accompagnare l’uditore in un viaggio musicale e umano prismatico, coinvolgente e spesso commovente. E che ora, finalmente, tornerà a (ri)suonare dal vivo.

Per acquistare i biglietti, clicca qui.