L’Europa e il Jazz: gli appuntamenti della settimana al Circolo dei Lettori

L’agenda del Circolo dei lettori di Torino targata OUTsiders webzine: vi raccontiamo gli eventi più interessanti in programma nella roccaforte culturale di via Bogino, tra ospiti internazionali e talenti a chilometro zero, gruppi di lettura e rassegne tematiche.

_ di Beatrice Brentani

Sentimenti positivi, rassegne tematiche, incontri musicali e poetici, formazioni per i Volontari per la lettura, un festival per comprendere meglio le trasformazioni in atto in Europa: tutto questo (e molto altro) questa settimana, al Circolo dei Lettori.

Lunedì 1

Alle 18, il quarto e ultimo appuntamento della rassegna Sentimenti positivi a cura di doppiozeroTENEREZZA. Una cura per l’anima con Eugenio Borgna, psichiatra.

Ore 18.30, la presentazione del libro Il caso Kaufmann di e con GIOVANNI GRASSO edito da RIZZOLI; con Maurizio Molinari, direttore “La Stampa”.

Ore 21: SOTHEBY’S: DIETRO LE QUINTE. Dentro il misterioso mondo delle case d’asta; con Olimpia Isidori e Benedetta Pedrana e in collaborazione con Cento per Cento Lettori.

Martedì 2

Alle 18.30, il primo appuntamento con Europa Europa. IL FUTURO DEL VECCHIO CONTINENTE. Un progetto di Fondazione Circolo dei lettori e Polo del ‘900. L’incontro di questa giornata è intitolato LA PARABOLA D’EUROPA. I 30 anni dopo la caduta del muro, tra conquiste e difficoltà; a partire dal libro edito da Donzelli di e con Marco Piantini, con Gianmaria Ajani, giurista e accademico, Rettore dell’Università di Torino e Michele Valensise, diplomatico, Presidente di Villa Vigoni, già Segretario generale del Ministero degli Affari Esteri, modera Marco Sodano, giornalista “La Stampa”; evento in collaborazione con Centro Studi sul Federalismo. QUI per il programma completo (gli incontri proseguono fino al 28 maggio).

Ore 20.30: Any step is a place to pratice. Tra Zen e funambolismo per raggiungere l’assoluto. IL DOCUMENTARIO DI ANDREA LORENI con Fabiola Palmeri, esperta di cultura giapponese ed Enrico Salmasi, coregista. Recitazione dei Sutra con accompagnamento ritmico di campane e mokugy a cura di Associazione per la pratica dello Zen rinzai Hokuzenko di Torino e spiegazione a cura del Maestro Zen Mario Nanmon Fatibene.

Ore 21: Il Rinascimento a Biella. Sebastiano Ferrero e i suoi figli. Con Francesco Alberti La Marmora, presidente Generazioni e Luoghi, Silvia Cavicchioli, docente Università di Torino, Mauro Natale, curatore mostra e Bernadette Ventura coordinatrice Fondazione Centro Conservazione e Restauro La Venaria Realecoordina Bruno Quaranta giornalista. Evento a cura di Ri(e)voluzioni culturali e in collaborazione con Cento per Cento Lettori.

Mercoledì 3

Ore 18: la presentazione del libro Il Regno del Sud di e con RICCARDO ROSSOTTO edito da MATTIOLI 1885.

Sempre alle 18, la presentazione del libro I cammini storici del Piemonte di e con FRANCO GROSSO edito da EDIZIONI DEL CAPRICORNO.

Terzo evento delle 18:  la presentazione del libro Il prossimo bersaglio sarai tu di e con ROBERTO D’ANGELO edito da LETTERATURA ALTERNATIVA; con Maurizia Rebola.

Il quarto: il primo appuntamento con la rassegna Perdono. Qualosa s’impara. Una ricerca fra immagini visioni riflessioni corpi parole con Gian Luca Favetto e in collaborazione con AIACE Torino. QUI per il programma completo.

Giovedì 4

Ore 18, il terzo appuntamento della rassegna su Virginia Woolf a cura di Italian Virginia Woolf Society; con la collaborazione di Francesca Bolino. Tema centrale di questo incontro è ORLANDO.  UNA BIOGRAFIA. Scrivere e leggere tra i generi; con Sara Sullam.

Sempre alle 18, la presentazione del libro L’impresa riformista di e con ANTONIO CALABRÒ edito da BOCCONI EDITORE; con Juan Carlos De MartinMartino Gozzi e Silvana Secinaro e in collaborazione con Dipartimento di Management, Scuola di Management ed economia, Università di Torino.

Terzo appuntamento delle 18: incontro con Milo De Angelis con Davide DalmasSabrina StroppaMassimiliano Tortora e i ragazzi di Sul Ponte diVersi; a partire da Tutte le poesie 1969-2015 (Mondadori) e La parola data (mimesis).

Ore 19.30: Formazione per i Volontari per la lettura. QUI tutte le info.

Ore 21: L’EUROPA, SPIEGATA BENE. Un festival per capire meglio il pezzo di mondo che abitiamo; in collaborazione con Konrad e il Post e con il sostegno di Parlamento Europeo (info qui).

Ore 21.30, presso il Circolo della Musica di Rivoli: Colin Stetson (USA) e Paolo Spaccamonti; questo appuntamento fa parte della rassegna NON ABBIAMO BISOGNO DI PAROLE. Considerato una leggenda vivente per il suo talento innovatore, Colin Stetson ha collaborato con decine di artisti tra cui Tom Waits, Arcade Fire, TV on the Radio, Feist, Bon Iver e The National.  Nel 2008 ha pubblicato il suo primo album solista ed è entrato nella short-list dei finalisti per il Polaris Music Prize.  Originario del Michigan, è anche autore di colonne sonore tra le quali il premiato film Hereditarydi Ari Aster e il suo ultimo disco All This I do For Glory è un capolavoro d’avanguardia.  Sul palco con Paolo Spaccamonti, chitarrista torinese e compositore di ricerca, il concerto è l’anteprima di Jazz is Dead.

Venerdì 5

Ore 18: L’EUROPA, SPIEGATA BENE. Un festival per capire meglio il pezzo di mondo che abitiamo; in collaborazione con Konrad e il Post e con il sostegno di Parlamento Europeo (info qui).

Sempre alle 18, la presentazione del libro E io sono la freccia di e con RAFFAELLA BATTAGLINI edito da L’IGUANA; con Anna Nadotti, letture di Irene Ivaldi. 

Ore 21, la presentazione del libro La grande bellezza dell’italiano di e con GIUSEPPE PATOTA edito da LATERZA; con i linguisti Gian Luigi BeccariaUgo CardinaleValeria Della Valle e Luca Serianni. Nell’ambito di Olimpiadi di Italiano 2019.

Sempre alle 21, il quarto appuntamento con la rassegna Biografie ribelli: appuntamento dedicato a SHARI BENSTOCK, con Margherita Giacobino e Stefania Guglielmi; a partire da Le donne della Rive Gauche (Somara!).

Sabato 6

Proseguono, questa volta per tutta la giornata, gli incontri con L’EUROPA, SPIEGATA BENE. Un festival per capire meglio il pezzo di mondo che abitiamo; in collaborazione con Konrad e il Post e con il sostegno di Parlamento Europeo (info qui).

blank