Il Divine Queer Film Festival torna in via Baltea con un’edizione dedicata ad Alda Merini

È dedicata ad Alda Merini la quinta edizione del Divine Queer Film Festival, organizzato dall’Associazione culturale Taksim, Streeen.org e Via Baltea 3. Dopo il concorso online, ospitato dalla piattaforma Streen dal 18 al 23 settembre, il festival tornerà dal vivo nella consueta sede di via Baltea 3, nel cuore di Barriera di Milano, venerdì 25 e sabato 26 settembre. A cura di Francesca Cavallo. 

Venerdì 25 settembre
19:30: Più della poesia: due momenti nella vita di Alda Merini – di Paolo Taggi -Italia, 2005 – 45’)
20:15: Relax e drink divini
21: Port authority – di Danielle Lessovitz (USA, 2019 – 94’)
Sabato 26 settembre
19: premiazioni DQFF2020 (premio pubblico, premio giuria, premio Divine, menzione Streeen)
19:30: proiezione dei corti vincitori
20:15: Relax e drink divini
21: Indianara – di Aude Chevalier-Beaumel e Marcelo Barbosa – Brasile, 2019 – 84’)

Per accedere agli eventi è necessario effettuare la prenotazione al numero 011 207 4514.

Ulteriori info: http://www.divinequeer.it/