Tutti i cinema all’aperto dell’estate torinese: il programma di luglio

Andiamo alla scoperta delle 5 sale cinematografiche open air a Torino nell’estate 2020.

Cinema al Castello del Valentino 

Al cortile del Castello del Valentino

da Giovedì 2 Luglio 2020 Domenica 30 Agosto 2020

L’inizio del programma inizalmente previsto per il 2 luglio 2020 slitterà di qualche giorno. Non appena ci saranno novità le pubblicheremo in questa pagina.

Cinema al Castello” è un progetto dell’Associazione Arturo Ambrosio in partenariato con il Cinema Ambrosio di Torino che prevede la realizzazione di un’arena estiva nella suggestiva cornice del cortile del Castello del Valentino fino al 30 agosto 2020.

Si tratta di uno dei 4 progetti vincitori della selezione per la realizzazione di arene cinematografiche, nell’ambito di “Torino città del Cinema 2020“, insieme a Cinema a Palazzo 2020Portofranco Summer Night 2020 e Barriera è casa mia – un’estate al Cinema 2020.

Le proiezioni inizieranno alle 22 e saranno precedute da interventi e presentazioni. I posti previsti sono circa 500.

L’obiettivo è di offrire al pubblico un programma variegato di cultura e di intrattenimento anche grazie alla collaborazione di altri soggetti culturali quali Archivio Nazionale Cinema Impresa di Ivrea, Associazione Baretti e altri.

La programmazione, che si rivolge a un pubblico diversificato, sarà divisa in due parti: la prima fino al 29 luglio e la seconda dal 30 luglio al 30 agosto, in fase di definizione.

 

 

LUNEDÌ 20
MEMORIE DI UN ASSASSINO (Corea del Sud 2003, 131’)

Regia di Bong Joon Ho, con Kang-ho Song, Kim Sang-Kyung,
Roeha Kim. V.M. 14
In un villaggio nella provincia di Gyunggi viene rinvenuto il cadavere di una donna. La polizia locale brancola nel buio, alla disperata ricerca di un capro espiatorio. Un ispettore arriva da Seoul per fare luce sul mistero, trovandosi presto avvolto in una spirale di violenza cieca per la quale è difficile trovare una spiegazione.

 

MARTEDÌ 21 – Evento Aiace
Classici Contemporanei – CRASH (USA 1996, 100’)

Anteprima versione restaurata
Regia di David Cronenberg, con Rosanna Arquette, Boyd Banks,
Holly Hunter. V.M. 18
In collaborazione con Movies Inspired con il sostegno di Aiace e Tohorror Film Fest. Introduce Domenico De Gaetano, Direttore del Museo Nazionale del Cinema. Ingresso gratuito per i soci Aiace
Dall’omonimo romanzo di James Ballard. Dopo un terribile incidente automobilistico, un uomo e una donna sviluppano una pulsione erotica che li porta a sviluppare un’ossessione per il connubio tra sesso e morte, ergendo a feticci macchine ed ematomi.

 

MERCOLEDÌ 22
OPERA – RIGOLETTO

Giuseppe Verdi
Regia di Gilbert Deflo, con Leo Nucci, Elena Moșuc, Direttore Nello Santi
Opera di Zurigo
proiezione a cura di B.O.H – Baretti Opera House dell’Associazione CineteatroBaretti
La proiezione sarà presentata da Corrado Rollin

 

GIOVEDÌ 23
ANTEPRIMA – UNA INTIMA CONVINZIONE (Fr. 2018, 90’)

Regia di Antoine Rimbault, con Marina Foïs, Olivier Gourmet,
Laurent Lucas
In collaborazione con Movies Inspired
Da quando Nora ha partecipato al processo di Jacques Viguier, accusato dell’omicidio della moglie, si è convinta della sua innocenza. Farà di tutto perché l’uomo riceva una degna difesa durante il suo secondo processo in appello.

 

VENERDÌ 24
JOKER (USA 2019, 122’)

Regia di Todd Phillips, con Joaquin Phoenix, Robert De Niro, Bill
Camp. V.M. 14
Una genesi del Joker dei fumetti DC. Arthur Fleck, attore comico fallito e ignorato dalla società, vaga per le strade di Gotham City iniziando una lenta e progressiva discesa negli abissi della follia. Oscar al miglior attore protagonista per Joaquin Phoenix.

 

SABATO 25
ANTEPRIMA – IL MEGLIO DEVE ANCORA VENIRE (Fr. 2019, 117’)

Regia di Alexandre de la Patellière, Matthieu Delaporte, con Fabrice Luchini, Patrick Bruel,
Martina Garcia
In collaborazione con Lucky Red
Arthur e César sono amici da sempre, ma di temperamento opposto. Si crea un equivoco:
Arthur viene a conoscenza di una grave condizione medica di César, che a sua volta crede
l’amico in fin di vita. I due faranno a gara per realizzare i desideri “finali” dell’altro.

 

DOMENICA 26
ANTEPRIMA – HONEYLAND (Macedonia del Nord 2019, 86’)

Regia di Tamara Kotevska, Ljubomir Stefanov
In collaborazione con Stefilm e Cinemambiente. Il film sarà presentato dal direttore del
festival Gaetano Capizzi
Documentario incentrato sulle fatiche quotidiane di una donna dedita alla centenaria arte
dell’apicoltura tradizionale. La donna è tra gli ultimi abitanti del piccolo villaggio della
Macedonia rurale: la sua routine cambia quando vicino al villaggio si stabilisce una
comunità di apicoltori nomadi. Primo film a essere candidato all’Oscar sia nella categoria
per il miglior documentario che in quella per il miglior film straniero.

 

LUNEDÌ 27
MARATONA CORTI SPAZIO PIEMONTE

I 20 finalisti di Spazio Piemonte, sezione per film brevi del Glocal Film Festival, si affrontano
in una sola serata. Chi si aggiudicherà l’ambito Premio Torèt Miglior Cortometraggio?
Documentario che ripercorre le tragiche vicende dell’estate 2017, quando una serie di brutali uccisioni di giovani afroamericani per mano della polizia scosse gli Stati Uniti. Ieri come oggi, il paese si trova a interrogarsi sul razzismo e lo stato reale delle discriminazioni che permeano la sua società.

 

MARTEDÌ 28
UN GIORNO DI PIOGGIA A NEW YORK (USA 2019, 92’)

Regia di Woody Allen, con Timothée Chalamet, Elle Faning,
Selena Gomez
Una giovane coppia ha deciso di trascorrere un fine settimana a New York. Lui, fiero newyorkese, non vede l’ora di mostrare alla fidanzata la sua città natale. Lei viene da Tucson, Arizona, e lavora per il giornale della modesta università locale: i due sono complementari e innamorati. Ma non basta, soprattutto a New York, in un giorno di pioggia dai risvolti imprevedibili.

 

GIOVEDÌ 30
RASSEGNA RESPIRO – CHE FARE QUANDO IL MONDO È

IN FIAMME? (It. 2018, 123’)
Regia di Roberto Minervini
Rassegna Respiro a cura de La Comune – Osservatorio Cinematografico sulla contemporaneità IDocumentario che ripercorre le tragiche vicende dell’estate 2017, quando una serie di brutali uccisioni di giovani
afroamericani per mano della polizia scosse gli Stati Uniti. Ieri come oggi, il paese si trova a interrogarsi sul razzismo e lo stato reale delle discriminazioni che permeano la sua società.

 

VENERDÌ 31
GLI ANNI PIÙ BELLI (It. 2019, 129’)

Regia di Gabriele Muccino, con Pierfrancesco Favino, Micaela
Ramazzotti, Claudio Santamaria, Kim Rossi Stuart
La storia di quattro amici raccontata nell’arco di quarant’anni, dal 1980 ad oggi, passando per la loro adolescenza fino all’età adulta. Le vicende dei protagonisti offrono un affresco dell’Italia e dei cambiamenti che ha subito nel corso del tempo.

Per tutti gli eventi il prezzo sarà:

  • 7,50 euro per il biglietto intero
  • 5,50 euro per il ridotto
  • 5 euro ridotto over 60.

In caso di pioggia le proiezioni saranno effettuate lo stesso giorno e alla stessa ora nel cinema Ambrosio.

Maggiori info sono disponibili sulla pagina Facebook.

 –

Cinema a Palazzo

Corte d’Onore di Palazzo Reale
da Venerdì 10 Luglio 2020 Domenica 30 Agosto 2020
 

MARTEDÌ 21 LUGLIO
L’agnello (It. / Fr. 2019, 95’)
Regia di M. Piredda, con Nora Stassi,
Luciano Curreli, Piero Marcialis.

EVENTO FILM COMMISSION TORINO PIEMONTE
MERCOLEDÌ 22 LUGLIO
Dimmi chi sono (It. / Deu. 2019, 90’)
Regia di S. Basso.
Introduce la proiezione Sergio Basso con il direttore
della Film Commission Torino Piemonte Paolo Manera.

EVENTO AIACE
GIOVEDÌ 23 LUGLIO
L’angelo sterminatore (Mex. 1962, 89’)
Regia di L. Buñuel, con Silvia Pinal,
Jacqueline Andere, José Baviera.
Introduce il film Cristina Colet.
Ingresso gratuito per i soci Aiace.

DOMENICA 9 AGOSTO
Sussurri e grida (Swe. 1972, 91’)
Regia I. Bergman, con Harriet Andersson,
Ingrid Thulin, Liv Ullmann.

RITORNO AL GRANDE SCHERMO
MARTEDÌ 11 AGOSTO
Les Miserables (Fr. 2019, 104’)
Regia L. Ly, con Damien Bonnard,
Alexis Manenti, Djebril Zonga.

MERCOLEDÌ 12 AGOSTO
L’ufficiale e la spia (Fr. / It. 2019, 132’) (v.o. sott. It)
Regia R. Polanski, con Jean Dujardin,
Louis Garrel, Emmanuelle Seigner.

 

Cinema a Palazzo” è un progetto dell’Associazione Distretto Cinema realizzato in partenariato con il Cinema fratelli Marx che propone un’arena di circa 250 posti all’interno della Corte d’Onore di Palazzo Reale, dal 10 luglio al 30 agosto 2020, con proiezioni tutti i giorni, ad eccezione del lunedì.

Si tratta di uno dei 4 progetti vincitori della selezione per la realizzazione di arene cinematografiche, nell’ambito di “Torino città del Cinema 2020“, insieme a Cinema a Palazzo 2020Cinema a Castello 2020 e Barriera è casa mia – un’estate al Cinema 2020.

Rispetto alle edizioni precedenti sarà rinnovata l’estetica della proiezione con uno schermo di dimensioni maggiori in un nuovo layout e, altra novità dell’edizione 2020, sarà un percorso nel cinema contemporaneo, fatto di anteprime e di una selezione di titoli dell’ultima stagione, pur senza snaturare la caratteristica dell’arena che è da sempre quella di raccontare la storia del cinema attraverso i film classici.

 

Inoltre, come da tradizione, anche questa edizione vedrà commistioni di linguaggi artistici, musicali e cinematografici, in dialogo tra loro.

Le tariffe dei biglietti di ingresso saranno di 6 euro (intero), 5 euro e 4 euro (ridotti).

Maggiori info sono disponibili sul sito.

Barriera è casa mia – Un’estate al cinema 2020 all’Oratorio Michele Rua

da Lunedì 6 Luglio 2020 Mercoledì 12 Agosto 2020

Barriera è casa mia – un’estate al Cinema 2020” è un progetto dell’Associazione Museo Nazionale del Cinema (AMNC) in partenariato con il Cineteatro Monterosa negli spazi all’aperto dell’Oratorio Michele Rua nel quartiere di Barriera di Milano, dal 6 luglio al 12 agosto 2020.

Pur essendo in continuità con il progetto “un’Estate al Cinema” – manifestazione nata nel 2013 per celebrare i sessant’anni dalla fondazione dell’Associazione, l’edizione 2020 non coinvolgerà più molteplici spazi in forma diffusa, ma si concentrerà in un’unica location grazie alla collaborazione con il Cineteatro Monterosa per proporre una Piccola Arena da 100 posti a sedere in via Brandizzo 65 a Torino.

Sono 18 gli appuntamenti previsti con un biglietto unico a 3 euro e la possibilità di praticare il biglietto sospeso (biglietto in più da donare a chi non se lo può permettere).

Le giornate di programmazione settimanale saranno tre con approfondimenti tematici:

  • il lunedì sarà dedicato ai film di finzione
  • il mercoledì ai documentari e al cinema del reale
  • il venerdì alle famiglie e alle nuove generazioni.

La prima settimana sarà dedicata al cielo e alle stelle.

Lunedì 6 luglio ore 21,30

La luna su Torino di Davide Ferrario (Italia 2014, 90′), alla presenza del regista.

Torino, la città sul quarantacinquesimo parallelo, esattamente a metà strada tra il Polo Nord e l’Equatore: metafora di personaggi che, vivendoci, camminano in equilibrio sul filo della vita.

Mercoledì 8 luglio ore 21,30

Star Stuff di Milad Tangshir (Italia 2019, 87′), alla presenza del regista.

Un viaggio intorno alla vita di tre osservatori astronomici situati negli angoli più remoti del pianeta: il deserto di Atacama in Cile, il Grand Karoo in Sudafrica e l’isola di La Palma, nell’Atlantico.

Il film sarà introdotto da Valentina Noya dell’AMNC, produttrice di VR Free di Milad Tangshir.

Venerdì 10 luglio ore 21,30

Si alza il vento di Hayao Miyazaki (Kaze tachinu, Giappone 2013, 126′)

Jiro sogna di volare e progettare aeroplani ispirandosi all’ingegnere Gianni Caproni. La miopia non gli permette di diventare pilota, nel 1927 entra a lavorare in una delle principali società giapponesi di ingegneria aeronautica. In collaborazione con STEM*Lab – Scoprire Trasmettere Emozionare Motivare, progetto selezionato da Con i Bambini nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile.

Lontano lontano

Tutte le proiezioni saranno in modalità silent movie per non disturbare le abitazioni prossime all’arena.

Inoltre, un filo rosso che attraverserà tutto il cartellone, sarà connesso a “Torino Città del Cinema 2020“, attraverso la riproposizione di film classici girati in città insieme a corti, film di finzione e documentari realizzati grazie al sostegno di Film Commission Torino Piemonte, attiva da vent’anni sul territorio.

“Barriera è casa mia – un’estate al Cinema 2020” è uno dei 4 progetti vincitori della selezione per la realizzazione di arene cinematografiche, nell’ambito di “Torino città del Cinema 2020“, insieme a Cinema a Palazzo 2020, Cinema a Castello 2020 e Portofranco Summer Night 2020.

Maggiori info sono disponibili sul sito dell’Associazione Museo Nazionale del Cinema

Barriera è casa mia - un'estate al Cinema 2020

 –

Portofranco Summer Night 2020 – Decima edizione al Teatro Baretti

Casa del Quartiere di San Salvario
da Giovedì 2 Luglio 2020 Martedì 1 Settembre 2020

Portofranco Summer Night 2020 – 10° edizone” è un progetto dell’Agenzia per lo Sviluppo di San Salvario ONLUS realizzato in partenariato con il Cineteatro Baretti all’interno del cortile di un luogo di aggregazione e crocevia di iniziative e proposte culturali, quale la Casa del Quartiere di San Salvario, ubicazione ideale per accogliere l’arena di circa 100 posti.

Si tratta di uno dei 4 progetti vincitori della selezione per la realizzazione di arene cinematografiche, nell’ambito di “Torino città del Cinema 2020“, insieme a Barriera è casa mia – un’estate al Cinema 2020, Cinema a Palazzo 2020 e Cinema a Castello 2020.

La programmazione cinematografica intende riprodurre il format di PortoFranco, la rassegna permanente di cinema invisibile del CineTeatro Baretti, e si svolgerà tutti i martedì e giovedì, da luglio a settembre.

Obiettivo della rassegna, che per non recare disturbo sarà in versione silent movie, è quello di raggiungere un ampio target e tutte le proiezioni saranno introdotte da una presentazione.

L’ingresso è di 4 euro, comprensivo del noleggio delle cuffie.

Verrà inoltre promossa una raccolta “up to you” di denaro o generi alimentari per aiutare coloro che sono in difficoltà nell’ambito dell’iniziativa della “Rete Solidale a sostegno della popolazione per affrontare l’emergenza epidemiologica da Covid-19” sviluppata dalla Città di Torino con Arci, Caritas, Euphemia, EduCare e Rete delle Case del Quartiere.

Maggiori info sono disponibili sul sito.

PROGRAMMA:

07 Martedì 28 luglio HAPPY WINTER di Giovanni Totaro (2017, 90′)
08 Giovedì 30 luglio L’ISOLA DEI CANI di Wes Anderson (2018, 101′)
09 Martedì 4 agosto MOKA NOIR, A OMEGNA NON SI BEVE PIÚ CAFFÈ di Erik Bernasconi (2019, 93′)
10 Giovedì 6 agosto JULIET NAKED di Jesse Peretz (2018, 105′)
11 Martedì 11 agosto IL VIAGGIO DI YAO di Philippe Godeau (2018, 103′)
12 Giovedì 20 agosto MIO FRATELLO RINCORRE I DINOSAURI di Stefano Cipani (2019, 101′)
13 Martedì 25 agosto TUTTO IL MIO FOLLE AMORE di Gabriele Salvatores (2019, 97′)
14 Giovedì 27 agosto BOHEMIAN RHAPSODY di Dexter Fletcher e Bryan Singer (2018, 106′)
15 Martedì 1 settembre IN VIAGGIO VERSO UN SOGNO di Tyler Nilson e Michael Schwartz (2019, 97′)
16 Giovedì 3 settembre LA FAVORITA di Yorgos Lanthimos (2018, 119′)
17 Martedì 8 settembre DIO È DONNA E SI CHIAMA PETRUNYA di Teona Strugar Mitevska (2019, 100′)
18 Giovedì 10 settembre LE INVISIBILI di Louis-Julien Petit (2019, 102′)
19 Martedì 15 settembre GRANDI BUGIE TRA AMICI di Guillaume Canet (2019, 125′)
20 Giovedì 17 settembre UNA CANZONE SENZA FINALE di Paolo e Riccardo Sarà (2019, 64′)

Le Serre del Cinema

Ed ecco il calendario delle proiezioni della II edizione de
“Le Serre del Cinema”
che si terrà nello splendido parco Le Serre si Grugliasco dal 7 luglio al 30 agosto!

L’evento è promosso dalla Città di Grugliasco e dalla Società Le Serre, in collaborazione con Associazione Arturo Ambrosio, Associazione Culturale Zampanò, Fondazione Cirko Vertigo e ColoriQuadri.
.
.

Alcune indicazioni per l’accesso all’arena:

– apertura biglietteria ore 20:30
– obbligo di mascherina per accesso all’area
– gradita prenotazione, per massimo 4 posti e fino a raggiungimento capienza consentita, tramite WhatsApp al numero 333/6427338, entro le ore 20:00 di ogni serata di proiezione
– ritiro biglietti entro le ore 21, pena annullamento prenotazione