Inizia il weekend di Nextones 2019 tra arti digitali e nuovi suoni

Tre giorni di performance musicali e visive con i più grandi nomi della scena internazionale dell’elettronica e delle arti multimediali. Una proposta artistica affiancata da proposte per scoprire e immergersi nel contesto naturalistico circostante la cava.

Novità di quest’anno, la curatela artistica di Threes, agenzia improntata alla sostenibilità culturale che ha scelto come fulcro della campagna di comunicazione il linguaggio fotografico come mezzo per rappresentare la straordinaria unicità del format artistico. Il primo artwork fotografico è firmato da Delfino Sisto Legnani in collaborazione con Studio Temp, già collaboratore di testate come Domus, Abitare, Elle Decor, Vogue Italia, Apartamento, Mousse Magazine, Kaleidoscope, The New York Times, Repubblica e Corriere Della Sera.

Arti digitali e nuovi suoni

26 Luglio 2019 — 28 Luglio 2019
ore 21:00

Cava La Beola di Monte – Montecrestese

Dal 26 al 28 luglio in Piemonte la VI edizione
del festival internazionale di musica elettronica e arti digitali

NINA KRAVIZ dj set | AMNESIA SCANNER a/v live
CATERINA BARBIERI & RUBEN SPINI a/v live | YURI ANCARANI screening
DREW McDOWALL & FLORENCE TO a/v live | BATU dj set
LAUREL HALO dj set | SINJIN HAWKE & ZORA JONES a/v live
ACTING PRESS: INTE*RA | GLOBEX

LINK PREVENDITE 

Torna dal 26 al 28 luglio nelle storiche cave di estrazione di marmo e granito tra le sponde del Lago Maggiore e la Val D’Ossola, in Piemonte, Nextones, il festival internazionale di musica elettronica e arti digitali nato nel 2014 come parte del festival Tones On The Stones.

Giunto alla sua VI edizione, il festival – che nelle edizioni precedenti ha ospitato artisti internazionali del calibro di Ben Frost, Robert Henke e Max Cooper, per citarne soltanto alcuni – si sviluppa in tre giorni di performance visive e musicali, completamente immersi nel circostante contesto naturale, con la possibilità di scoprire le tradizioni enogastronomiche e il patrimonio naturalistico del territorio.

Novità di quest’anno, la curatela artistica di Threes, agenzia improntata alla sostenibilità culturale (già dietro Terraforma) che ha scelto come fulcro della campagna di comunicazione il linguaggio fotografico come mezzo per rappresentare la straordinaria unicità della Cava La Beola di Monte a Montecrestese (VCO).