Oroscopo della settimana

Tutte le settimane arrivano puntualmente i quadri astrali del nostro Gianpaolo Iacobone, tra non-sense e sensi unici. Insomma, un oroscopo non più “a caso” di tanti altri, ma più bello.

DA LUNEDÌ 10/9 A DOMENICA 16/9

13588940_10201845033525357_2125478614_o

*

*

A R I E T E

Nel codice morale della cimice, il fatto che le pietre possano cucinare le briciole di pale escavatrici, non costituisce un gran motivo di vanto.

T O R O

Quando una bambola taglia il ceppo dal grattacielo di marzapane grattato, il sole splende anche se le more sono bionde.

G E M E L L I

Non ci sono dubbi che quando un cane dipinga un quadro, il quadro sia d’accordo col cane, anche se le autostrade sono diventate merendine.

C A N C R O 

Un tetto è solo una mano tesa al cielo che sembra un amuleto a forma di crisi finanziaria, ma le bolle di sapone non si lavano mai.

L E O N E

Quando sei sulla cresta dell’onda, se non hai il colletto alzato prendi freddo, sale, pepe e piastrelle di ceramica fusa come la mozzarella.

V E R G I N E

Ogni forchetta ha il sacrosanto diritto di avere un tappetino che le voglia bene e che la supporti quando fuori piove e il cielo sa di metallo.

B I L A N C I A

Un giorno un capello entro in una riga millimetrata e chiese: “Sono nel posto giusto se cerco una dichiarazione dei redditi precompilata?”.

S C O R P I O N E

Ogni valvola lo sa che può solo profumare di lavanda se prende un taxi che parla solo di superfici levigate con l’ovatta senza gallina.

S A G I T T A R I O 

Arriva il momento in cui devi cambiare il pannolino al decoder e non sai se i cacciaviti giusti sono commestibili oppure favorevoli all’annessione della Croazia alla Polinesia.

C A P R I CO R N O

L’unica cosa che si può fare di divertente in aereo è fare surf, ma le onde sono quadre, altissime e piene di pois che disegnano con la tempera.

A C Q U A R I O 

Se ogni volta che un cannolo preme un tasto i pugni alati vogliono nuotare, l’accondiscendenza delle margherite ripaga la noia di stordirsi di accendisigari.

P E S C I 

I cavalloni non possono correre sull’erba come se le frasche di cui è fatta una formica si frangessero nell’esistenzialismo per notai del passato remoto.