Due giorni di Festa del Vino a Canelli

Per festeggiare la vendemmia, Canelli si prepara a due giorni di degustazioni, enogastronomia, musica e tradizioni tra le vie del centro. Ci saranno esperti del settore che racconteranno il pregiato spumante astigiano e le cantine della città apriranno alle visite le antiche Cattedrali Sotterranee. Qui un non troppo breve calendario degli eventi.

_di Giorgia Bollati

Tra le colline dell’astigiano si sente una musica echeggiare. È la festa del vino, che celebra il rito annuale della vendemmia. Il 22 e il 23 di settembre Canelli si anima e si agghinda per questo particolare evento e propone degustazioni, visite in cantina, passeggiate tra opere d’arte e tanti altri eventi. Tra le vie del centro storico si potranno degustare (2,50 euro a bicchiere o 10 euro per cinque) i vini selezionati dall’Enoteca Regionale di Canelli e dall’Astesana, dal Consorzio dell’Alta Langa e dall’Associazione Produttori di Moscati di Canelli, insieme a bottiglie provenienti da tutta Italia.

Ad accompagnare i dolci tipici di Pasticceria Bosca e di pasticceria Artigiana, la carne di The Griller e tutte le proposte dei ristoratori aderenti: lingua con bagnet verde e pizza fritta di Sulla Bocca di Tutti, polenta con spezzatino e risotto al radicchio di Mr Jackpot, spiedini di pollo con zucchine in carpione e bolinho de bacalhau di Osteria dei Meravigliati, poi ancora farinata e torta di riso alla ligure di Proloco della Città di Canelli, arrosto alle nocciole e pasta alla puttanesca di Antica Proloco di Villanuova, trippa e bombette di Osteria d’la Sternia e infine plin burro e salvia e fregola con cozze e vongole di Civico 15. Il costo di ogni piatto è di € 5,00 o € 18,00 per 4 piatti.

Le cantine antiche apriranno alle visite le cattedrali sotterrane, capolavori di architettura enologica scavati nel tufo calcareo attraverso l’intera collina. Bosca, Contratto, Coppo e Gancia mostreranno i luoghi dove, da quasi due secoli, lasciano a fermentare le loro bottiglie pregiate. Si consiglia di verificare gli orari di visita ed eventualmente prenotare il giro.

Con lo spettacolo e la musica del Teatro degli Acerbi, inaugura, sabato alle 17, la Via degli Innamorati, il percorso di Peynet lungo il sentiero acciottolato della Sternia, da piazza San Tommaso alla terrazza panoramica in costa Belvedere. La partenza sarà, con il sindaco di Canelli Marco Gabusi, dall’Enoteca Regionale di Canelli e dell’Astesana, via G.B. Giuliani 29. Domenica, le visite animate del Teatro degli Acerbi partiranno alle 11,00 – 14,30 – 18,30 dall’Enoteca Regionale di Canelli e dell’Astesana in via G.B. Giuliani 29.

Sabato alle 11 le Cantine Bosca ospiteranno il tradizionale incontro sul mondo delle bollicine italiane. Produttori, esperti, studiosi, appassionati e specialisti si daranno appuntamento nelle bellissime Cattedrali Sotterranee per confrontarsi sul tema della passione. Il forum sarà aperto dal sindaco di Canelli Marco Gabusi, cui seguiranno la presentazione di un’analisi approfondita del settore da parte del professor Giuseppe Martelli, le esperienze dello spumante in Sardegna, del Lambrusco spumante e del Nebbiolo Noblesse.

Numerosi, inoltre, gli eventi musicali: sabato alle 19 in via G.B. Giuliano si aprirà il djset, alle 20:30 gli USB si esibiranno in un concerto rock in Via Cavour e alle 22 in piazza Aosta suonerà il gruppo Discomania, lasciando il posto al dj Mauro Vai dalle 23. Domenica alle 14 il gruppo folkloristico piemontese Piite Vardia si esibirà in un concerto itinerante arricchito dallo spettacolo della scuola di ballo L’Alba del Ritmo in piazza Cavour, poi alle 18, appuntamento con il concerto di Giorgio Conte in Piazza Aosta.

CANTINA BOSCA: via G.B. Giuliani 23, sabato dalle 15 alle 18,30 e domenica dalle 10 alle 12 e dalle 14,30 alle 18,30

visita e degustazione gratuite su prenotazione su eventbrite.it

informazioni 0141 967749 – 3357996811

CANTINA CONTRATTO: via G.B. Giuliani 54, sabato e domenica dalle 10,00 alle 18,00

visita e degustazione su prenotazione: € 25,00 per gli adulti e € 10,00 per i bambini

informazioni e prenotazioni: elena@contratto.it – 0141 823349

CANTINA COPPO: via Alba 68, apertura su prenotazione: visita@coppo.it – 0141 823146

CANTINA GANCIA: corso Libertà 66, sabato e domenica dalle 15,00 alle 19,00. Ingresso gratuito.

Foto di Mattia Marinolli