Africa Now: alle OGR arrivano i protagonisti della musica africana

Tony Allen e Jeff Mills, Amadou & Mariam e il chitarrista tuareg Bombino: tre concerti “tra le dune” delle Officine Grandi Riparazioni. Tra contaminazioni inedite e tradizioni rinnovate, qual è il suono dell’Africa nel 2018? 


_di Luciano Morciano

C’è stato un tempo in cui, quando parlavi di musica d’Africa, pensavi alle percussioni tradizionali dei griot senegalesi. Un tempo in cui, pensando ai ritmi africani, venivano alla mente i documentari targati National Geographic. Oggi, invece, i grandi artisti del continente nero sanno guardare a nord del mondo: saccheggiando distorsori e drum machine; riprendendo, a modo loro, i ritmi dei fratelli afroamericani. Che direzione sta prendendo la musica africana? Proveremo a ragionarci alle OGR, il 22 settembre, il 6 e il 18 ottobre: AFRICA NOW è la rassegna, prodotta da OGR e curata da Musicalista, che riporta  Torino allo stato di capitale italiana della World Music.

Probabilmente lo racconterete ai vostri figli di quella volta, il 22 settembre, in cui avete assistito a quel “rituale-techno” dal sapore afro-jazz creato dai padri Tony Allen e Jeff Mills. La batteria di Fela Kuti e la Roland TR-909. Lagos e Detroit.  Ascoltali QUI

Il 6 ottobre, invece, va in scena l’amore di Amadou & Mariam.

Un concerto in cui sarà protagonista l’amore per la musica, per gli ultimi e l’amore di coppia. I due, infatti, si conobbero all’Istituto per giovani ciechi del Mali, dando vita a un sodalizio, non solo musicale, che ha saputo fondere la musica tradizionale dell’Africa dell’ovest con ritmi funky, i violini mediterranei e le trombe cubane. Non è un caso, quindi, che il loro disco “Dimanche à Bamako”  ha incontrato Manu Chao nelle vesti di produttore, vincendo il premio della BBC come miglior album dell’anno nella categoria world music. Premi play QUI

La rassegna non poteva che concludersi, il 18 ottobre, con il ritorno in città della stella del deserto Bombino: il giovane chitarrista che ha saputo mescolare, in maniera eccelsa, la tradizione tuareg con le chitarre hendrixiane. Il risultato è uno strepitoso live di desert blues. Clicca QUI per un assaggio. 

22/09 – Tony Allen & Jeff Mills
6/10 – Amadou & Mariam
18/10 – Bombino

Per info e biglietti clicca qui 

 

 

Comments