Earth Wind & Fire – September: testo, traduzione e significato

Earth Wind & Fire – September: testo, traduzione e significato della hit della band americana col groove nel sangue. 

Altro che gennaio, altro che auguri di un buon anno nuovo, se abbiamo settembre ad accoglierci ogni volta a braccia aperte! Per molti non è solo un semplice mese o una buona scusa per fare post tematici sui social di tutte le canzoni che gli sono state dedicate: è un vero e proprio nuovo inizio (e non a caso vi sono tali dediche), un simbolo di rinascita e risveglio dal letargo estivo tra lucertole al sole “impanate” e palloni da beachvolley svolazzanti sulle teste dei malcapitati (ahi).

E poi, mica solo in estate nascono gli amori… E proprio in una di queste canzoni settembrine è ciò che gli Earth Wind & Fire hanno voluto dimostrare nella loro evergreen “September”: non solo esortano con il loro funky incalzante a non essere tristi per la fine di un’altra estate, ma anzi Maurice White cerca di riportare la sua bella amata alla memoria di una precisa notte del 21 settembre, momento in cui sbocciò il loro amore che “trovano ancora a dicembre”.

L’immaginazione può sempre portarci verso orizzonti indefiniti, infatti Maurice White stesso dichiarò che non c’era un particolare significato attribuito alla data cantata nel primissimo verso. E inoltre, buffo ma vero (oltre al fatto il pezzo fu pubblicato nel novembre del 1978) l’ispirazione per il testo avvenne nel luogo più inaspettato: una stanza d’albergo a Washington nel corso di una protesta, dove “i manifestanti gridavano e si tiravano forsennati ogni sorta di oggetto, e fu così che il brano si evolse naturalmente”.

Una bella capacità di riderci su e di riportarci con il ritmo indietro nel tempo, dal freddo al calduccio di fine estate, dove non c’era ancora una nuvola, nessun grigiore: solo “sogni dorati” e “giorni splendenti” a rendere unici i ricordi da portarsi stretti a sé, nella memoria di due cuori che insieme stanno imparando a danzare il più bello dei groove.

Earth Wind & Fire: TESTO

Do you remember
The 21st night of September?
Love was changing the minds of pretenders
While chasing the clouds away

Our hearts were ringing
In the key that our souls were singing
As we danced in the night
Remember how the stars stole the night away

Hey hey hey
Ba de ya, say do you remember
Ba de ya, dancing in September
Ba de ya, never was a cloudy day

Ba duda, ba duda, ba duda, badu
Ba duda, badu, ba duda, badu
Ba duda, badu, ba duda

My thoughts are with you
Holding hands with your heart to see you
Only blue talk and love
Remember how we knew love was here to stay

Now December found the love that we shared in September
Only blue talk and love
Remember the true love we share today

Hey hey hey
Ba de ya, say do you remember
Ba de ya, dancing in September
Ba de ya, never was a cloudy day

There was a
Ba de ya, say do you remember
Ba de ya, dancing in September
Ba de ya, golden dreams were shiny days

The bell was ringing
Our souls were singing
Do you remember, never a cloudy day

There was a
Ba de ya, say do you remember
Ba de ya, dancing in September
Ba de ya, never was a cloudy day

There was a
Ba de ya, say do you remember
Ba de ya, dancing in September
Ba de ya, golden dreams were shiny days

Ba de ya de ya de ya
Ba de ya de ya de ya
Ba de ya de ya de ya de ya
Ba de ya de ya de ya
Ba de ya de ya de ya
Ba de ya de ya de ya de ya

Earth Wind & Fire: TRADUZIONE

Ti ricordi la notte del 21 di settembre?
L’amore stava cambiando le menti dei pretendenti
Mentre insegue le nuvole

I nostri cuori stavano suonando
Nella tonalità in cui le nostre anime stavano cantando
Come ballavamo nella notte
Ricordi come le stelle rubarono la notte

Ba de ya, di’ che lo ricordi
Ba de ya, ballando a settembre
Ba de ya, non c’era mai un giorno nuvoloso

Ba duda, ba duda, ba duda, badu
Ba duda, badu, ba duda, badu
Ba duda, badu, ba duda

I miei pensieri sono con te
Prendendo per mano il tuo cuore per vederti
Solo battutine e amore
Ricorda l’amore che condividiamo oggi

Ora dicembre ha trovato l’amore che abbiamo condiviso a settembre
Solo battutine e amore
Ricorda l’amore che condividiamo oggi

Ba de ya, di’ che lo ricordi
Ba de ya, ballando in settembre
Ba de ya, non c’era mai un giorno nuvoloso

Ba de ya, di’ che lo ricordi
Ba de ya, ballando in settembre
Ba de ya, i sogni dorati erano giorni splendenti

Le campane stavano suonando
Le nostre anime stavano cantando
Ti ricordi? Mai un giorno nuvoloso!

C’era un
Ba de ya, di’ che lo ricordi
Ba de ya, ballando a settembre
Ba de ya, non c’era mai un giorno nuvoloso

C’era un
Ba de ya, di’ che lo ricordi
Ba de ya, ballando in settembre
Ba de ya, i sogni dorati erano giorni splendenti

Ba de ya de ya de ya
Ba de ya de ya de ya
ba de ya de ya de ya
De ya

Ba de ya de ya de ya
Ba de ya de ya de ya
ba de ya de ya de ya

Comments