Oroscopo della settimana

Tutte le settimane arrivano puntualmente i quadri astrali del nostro Gianpaolo Iacobone, tra non-sense e sensi unici. Insomma, un oroscopo non più “a caso” di tanti altri, ma più bello.

DA LUNEDÌ 27/8 A DOMENICA 2/9

13588940_10201845033525357_2125478614_o

*

*

A R I E T E

Ci si deve ricordare di mangiare poche tapparelle se si vuole mantecare bene le piramidi di cartoline di paesaggi al formaggio.

T O R O

I poster non si possono mai ricordare di scrivere alle albicocche meno apprensive sui loro spostamenti in motocicletta.

G E M E L L I

Quando arriva il momento della tosse, anche la tosse stessa sa che che non è il suo momento ma quello delle tossine che tossiscono.

C A N C R O 

Per quanto riguarda lo zaino, i battibecchi fra becchini e battipanni possono sempre sfociare o nel mare o in enormi allergie ai flauti traverso.

L E O N E

Non si sa mai quando arriva la sveglia perché lei non avvisa oppure perché non sa parlare, ma noi mangiamo spaghetti spaventati.

V E R G I N E

Non c’è mai fine al deodorante che sa di whisky ma c’è un fine se ci si spruzza il whisky a mo’ di deodorante per portapacchi.

B I L A N C I A

Nei pantaloni con la luce incorporata gli asciugatori ad aria contratta scelgono le pomate per articolazioni poco articolate e quindi povere di sodio.

S C O R P I O N E

Se un dizionario si crede furbo, vi chiederà di sostituirlo nella fila alla posta, soprattutto se la posta in gioco non gioca perché è in panchina.

S A G I T T A R I O 

Quando ti scordi di darmi corda, non fai altro che affievolire il campeggio per impiccagioni e polveri sottili del tuo sciroppo ai transistor.

C A P R I CO R N O

Le bevande al gusto sedile sono particolarmente accomodanti ma a volte le cicale fanno miao e le mucche scrivono di letteratura futurista.

A C Q U A R I O 

L’inventiva del vetro non è da sottovalutare, soprattutto perché fa bene alla lingua di bue, ma anche alle gengive delle cremagliere.

P E S C I 

I frantoi delle colombe che volano non sono sigillati appositamente per resistere alle intemperie dei giardini prensili, ma per essere ricoperti di fazzoletti.

Comments