Oroscopo della settimana

Tutte le settimane arrivano puntualmente i quadri astrali del nostro Gianpaolo Iacobone, tra non-sense e sensi unici. Insomma, un oroscopo non più “a caso” di tanti altri, ma più bello.

DA LUNEDÌ 25/6 A DOMENICA 1/7

13588940_10201845033525357_2125478614_o

*

*

A R I E T E

Le tende che tendono a zero hanno un concetto iperbolico dell’allattamento tramite gomito e quindi è meglio lasciarle stare.

T O R O

Le montagne che non si montano la testa sono assoggettate dai gelati senza lattosio, senza maltosio e quindi senza gelato.

G E M E L L I

Una delle strategie migliori per suonare il sassofono è suonare la tromba, perché la pioggia alla fine è solo uno starnuto su larga scala.

C A N C R O 

Il divertimento alle corse di formiche per le formiche è un divertimento simile alle corse per avvitatori che deglutiscono zattere.

L E O N E

Le magie del tennistavolo sono molte, la principale è quella che fa sparire le ballerine che danzano sulle puntine dei giradischi.

V E R G I N E

I cartelli stradali sono in guerra contro i cartelli della droga, contro i cartonati pubblicitari e i cartoni animati bocca a bocca.

B I L A N C I A

I binari odiano le coppie che fanno smancerie in pubblico ma poi sotto sotto, la sera prima di dormire, piangono fortissimo.

S C O R P I O N E

Le immagini prive di immaginazione pungono più degli aghi di pigna, più degli spilli ad occhio, ma meno della bava di lumaca.

S A G I T T A R I O 

Se ti attende un triste cestino, prova a fare la raccolta differenziata dal resto delle persone che fanno la differenziata: butta le persone.

C A P R I CO R N O

I salici ridono un sacco che gli fai il solletico sotto le lacrime, ma perdono sempre a briscola chiamata perché comunque sono emotivi.

A C Q U A R I O 

Le fritture dovrebbero abitare da sole l’universo intero, invece che condividere spazio e risorse con le tegole a forma di aria condizionata.

P E S C I 

Il ballo dell’estate è uno solo, si chiama “Le balle in giostra” e parla di bugie, con o senza zucchero a velo, ma senza burqua.

Comments