Oroscopo della settimana

Tutte le settimane arrivano puntualmente i quadri astrali del nostro Gianpaolo Iacobone, tra non-sense e sensi unici. Insomma, un oroscopo non più “a caso” di tanti altri, ma più bello.

DA LUNEDÌ 4/6 A DOMENICA 10/6

13588940_10201845033525357_2125478614_o

*

*

A R I E T E

Non sai subito cosa vuol dire la parola subito e ti viene in mente solo dopo, ma alla fine, c’è la lettera  e.

T O R O

I quadri ovali non vogliono continuare ad essere delle contraddizioni e neanche delle cotolette impanate con la polvere da sparo che sparisce.

G E M E L L I

Millantare di aver fatto il militare non è più considerata un’esperienza da budino ai piccioni fritti, ma più che altro un libro di storia dell’editoria.

C A N C R O 

Essere cintura nera di giudizi implica anche questo, condannare il pendolarismo intestinale per preservare gli hobbies delle testuggini di mare.

L E O N E

Alla fiera dell’est ci arrivi dalla tangenziale ovest, ma non devi imboccare l’uscita perché ormai è cresciuta e sa mangiare da sola.

V E R G I N E

Gli auguri più sentiti forse sono anche gli auguri meglio pronunciati o più urlati. Oppure basta scegliere tanto pubblico.

B I L A N C I A

Non si gioca con i sentimenti delle posate, anche perché se le ore sono piccole, avrete di sicuro sbagliato lavaggio.

S C O R P I O N E

Lo scotto da pagare per una pasta al dente è condirla con un sugo di ricordi, glicine e Lepidotteri in stage formativo.

S A G I T T A R I O 

Non si può modificare un cambiamento ma si può far volare un aquilone di piombo, basta solo dargli fiducia.

C A P R I CO R N O

Le pagine si sono ingiallite perché fumano, ma la furia degli elementi non sarà clemente con le pesche anti interventiste.

A C Q U A R I O 

Sarebbe abbastanza riuscire a creare piste ciclabili per biciclette a guida autonoma ma mancano i fondi di bottiglia.

P E S C I 

Il cemento porta pazienza quando si tratta di traffico di calabroni, ma la vita si sa che non aspetta alla fermata del treno dei desideri.

Comments