Creare disegni di luce ispirati ai numeri con la Camera Oscura Nomade alla Galleria Moitre

Una performance partecipata dedicata ai numeri e a una tecnica speciale fotografica, in cui il pubblico potrà creare delle opere uniche che verranno esposte presso la Galleria Moitre insieme alla mostra in corso di Maya Quattropani, intitolata Number Series. 

CON (Camera Oscura Nomade) è un’attività ludico-performativa itinerante che consiste nell’allestimento temporaneo di una camera oscura tradizionale in un qualsiasi ambiente interno, e nella conseguente creazione collettiva di una serie di fotogrammi (disegni di luce) seguendo un tema prestabilito.

La Galleria Moitre è lieta di ospitare l’esperienza CON a Torino durante la mostra Number Series, in concomitanza alla rassegna FO.TO. Fotografi a Torino curata da Andrea Busto per il Museo Ettore Fico. Maya Quattropani, con l’aiuto di fidati collaboratori, condurrà nell’arco di un pomeriggio brevi sessioni di gioco-azione ideate sul tema dei numeri, sulla loro percezione e rappresentazione.

La partecipazione è gratuita e aperta a tutti. Tecnicamente il fotogramma è un’immagine fotochimica ottenuta senza macchina fotografica, depositando al buio degli oggetti (opachi o traslucidi) su superfici fotosensibili ricoperte da un’emulsione di cristalli di alogenuro d’argento esposti alla luce per un certo lasso di tempo e sottoposti ad un processo chimico di rivelazione, arresto e fissaggio. L’immagine fotografica che ne deriva è riconducibile a un’opera unica in cui l’impronta fisica di un oggetto si presenta come un disegno di ombre bianche e luci nere.

La nascita di questa tecnica, secondo il fotografo e pittore ungherese Làszo Moholy-Nagy, può essere attribuita al fisico francese François Charles che nel 1780 sperimentò le sagome automatiche. Nel corso del tempo furono coniate altre denominazioni per definire questo genere fotografico, tra cui disegni fotogenici, oggetti-ombra, stampe a contatto, impronte luminose, rayographs, schadographs, ecc.

Per la realizzazione guidata dei Numbergraphs progettati da Maya Quattropani, i partecipanti avranno a disposizione un elenco di numeri, degli oggetti di varia natura e un tempo limite in cui ricreare il “disegno di luce” corrispondente al numero scelto. Tutti i fotogrammi creati durante l’attività partecipata saranno esposti in tempo reale nello spazio della galleria diventando parte integrante della mostra Number Series fino al 21 luglio 2018. (ndr tratto dal CS)

NUMBERGRAPHS – CON (Camera Oscura Nomade) di Maya Quattropani

Sabato 26 maggio 2018, ore 16:00 – 19:00

Durata: sessioni di gioco-azione da circa 15 minuti ciascuna

Galleria Moitre, Via Santa Giulia 37/bis, 10121 Torino (ingresso libero)

Comments