Perché sentirete parlare delle foto di Jack Davison

“Cresciuto vagando a piedi nudi nei boschi dell’Essex e inseguendo le rane”, Jack Davison si sta affermando come uno dei fotografi più interessanti della generazione anni ’90, con lavori che hanno per soggetto personaggi del calibro di Lorde, Tilda Swinton, David Byrne ed Emma Stone.


_di Miriam Corona

Jack Davison ha due grandi amori: l’Inghilterra, suo paese natio, dal quale non si è mai allontanato se non per 6 mesi, ritornandoci con occhi nuovi e scoprendolo come per la prima volta dopo 22 anni; la fotografia, imparata da autodidatta e mai abbandonata da quando aveva 16 anni, che lo rende attualmente uno dei migliori nel campo.

Riscuote successo con la sua serie fotografica 26 States, realizzata negli USA, una serie di intimi ritratti delle persone incontrate durante il suo viaggio di oltre 10.000 miglia attraverso il cuore dell’America: “è stata una sfida formativa perché l’America è sempre stata fotografata fino alla nausea”.

“I don’t really stop looking for faces, I approach people often and am always on the look out for someone new. I guess I don’t really rest in that sense, my eye is restless”

Jack Davison: 26 States
Jack Davison: 26 States
Jack Davison: 26 States

Spazia in campi svariati, dalla fotografia documentarista ai ritratti street, arrivando fino al campo in cui attualmente sembra riscuotere più successo, la fotografia di moda: sodalizio iniziato nel 2016, quando immortala le collezioni SS e AW di Alexander McQueen e che continua a portare avanti realizzando nel 2018 la nuova campagna pubblicitaria per Hermès e uno shooting dei giocatori dell’NBA per Nike.

Jack Davison per McQ 2016
Jack Davison per McQ 2016
Jack Davison per Nike

 

Entrato a far parte della Mini Title Agency, agenzia fotografica di punta in campo editoriale, fashion e pubblicitario, Davison si distingue per i suoi ritratti onesti senza tralasciare una straordinaria capacità di attenzione ai dettagli e alla luce, curandone i contrasti in modo magistrale. Ne realizza diversi immortalando anche celebrità del mondo dello spettacolo e della musica, i più famosi per il servizio Great Performers: L.A. Noir comparsi su The New York Times Magazine.

Viola Davis e Denzel Washington
Ashton Sanders
Kristen Stewart

 

 

 

 

 

 

Emma Stone
Ruth Negga
Lorde
Tilda Swinton

 

 

I suoi ultimi lavori, che appaiono sulle maggiori testate di moda internazionali, comprendono degli editoriali realizzati per AnOther Magazine e per il nuovo numero di Vogue Italia di Aprile, quest’ultimo realizzato insieme a Rachel Thomas.

Jack Davison per Vogue Italia Aprile 2018
Jack Davison per Vogue Italia Aprile 2018

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Comments