Oroscopo della settimana

Tutte le settimane arrivano puntualmente i quadri astrali del nostro Gianpaolo Iacobone, tra non-sense e sensi unici. Insomma, un oroscopo non più “a caso” di tanti altri, ma più bello.

DA LUNEDÌ 30/4 A DOMENICA 6/5

13588940_10201845033525357_2125478614_o

*

*

A R I E T E

L’almanacco delle foci feroci dei fiumi più gentili si riprende tutto ciò che è suo: il tavolo, le sedie, i camini che camminano.


T O R O

I gatti preferiscono il gres porcellanato, ma solo quando devono andare in vacanza e le porte sbattono per il vento forte e la loro caparbietà.

G E M E L L I

L’autodeterminazione delle azioni commesse nei negozi con le commesse gentili, appartengono ad un epoca di formaggio che non esiste più o è andata a male.

C A N C R O 

Sarebbe stato bello, sarebbe stato brutto, sarebbe comunque stato e lo stato è un participio passato e chissà da dove è passato.


L E O N E

Tra un fiore rubato e un fiore donato ci sono un fioraio, un ladro, due coccodrilli ed un orango tango, ma soprattutto la cipolla.

V E R G I N E

Quando a casa tornerai, non dimenticar, io ti posso offrire un carico di bastioni contrari, delle chiavi di casa inglese e le cicale.

B I L A N C I A

Il labiale conferma ciò che il cuore non ha il coraggio di sostenere: che le cicale, cicale, cicale, ciclamini, ciclofficine e cicale.

S C O R P I O N E

L’antica arte di portare i maglioni per mano per i parchi per i pericoli delle peripezie senza zie ma con cugini, sa di balletto.

S A G I T T A R I O 

Quello che ti meriti è una bella gigantografia di un microbo, quello che rimane è un tizio che sta sempre lì da solo fermo alla fermata.

C A P R I CO R N O

Le occasioni per schermire gli schermi si fanno sempre più piene di burro e pini marittimi che hanno voglia di chiodi.

A C Q U A R I O 

Sono le barche che rimpiccioliscono la costa, sono le cornici che incorniciano i quadri che ritraggono cornicioni distratti.

P E S C I 

Le maree portano lontano o vicino parti di mare, porti di mare e porticati di porfido fatti di perfidia e perdigiorno.

Comments