[CONTEST] Vinci due biglietti per il live di Maria Antonietta all’Hiroshima Mon Amour

Maria Antonietta torna a far sentire la sua voce con il nuovo album Deluderti e il 28 aprile porta le nuove canzoni sul palco di Hiroshima Mon Amour a Torino. OUTsiders Webzine, in collaborazione con Hiroshima Mon Amour, mette in palio due biglietti per la data torinese della cantautrice marchigiana.

Come vincere?

1) Mettere “Mi Piace” alla pagina facebook di OUTsiders webzine (trovi link qui)

2) Mettere “parteciperò” all’evento su facebook.

3) Commentare questo link sulla nostra pagina Facebook (proprio tra i commenti Fb) con l’hashtag #MARIAANTONIETTAHIROSHIMA

Come fai a ritrovare il nostro post originale per commentarlo? Ti basta andare sulla nostra pagina Facebook:

– Sulla colonnina di sinistra troverai la voce “post”: cliccaci su.
– A questo punto sulla colonnina di destra troverai la dicitura “Cerca post in questa pagina” e ti basterà digitare “CONTEST MARIA ANTONIETTA” per ritrovare il post giusto da commentare”.
– È più facile a farsi che a dirsi: promettiamo!

NOTA BENE:
Verranno messi in palio due biglietti, uno per persona. I vincitori verranno estratti a sorte e contattati via Facebook (controllate la casella spam). Il contest chiude la mattina del live.

Autrice e musicista, amante del regno animale e vegetale, appassionata di studi di genere, di arte medievale, di poesia e teologia, questo e molto altro è Maria Antonietta, al secolo Letizia Cesarini, classe 1987, che dopo quattro anni di distanza dall’uscita dell’ultima produzione discografica (Sassi, 2014 – La Tempesta) torna con un nuovo disco, Deluderti, uscito il 30 marzo per La Tempesta, e un nuovo tour che la porterà all’Hiroshima Mon Amour di Torino la sera di sabato 28 Aprile 2018.

Con queste parole la cantautrice Maria Antonietta presenta il suo nuovo disco: «Quante volte per compiacere gli altri, per accaparrarsi amore e approvazione cambiamo le nostre parole, smussiamo i nostri atti? Quante volte per non deludere le aspettative, spesso anche le nostre, non semplifichiamo quello che pensiamo, non lo edulcoriamo, non sacrifichiamo la nostra complessità? La tentazione anche per me spesso è forte ma in questa vita non si assomiglia mai ad una linea di contorno e anche se sarebbe molto più facile esistere in una forma semplice non si può farlo, io non riesco perlomeno. E se tutte le cose che sono a volte non potranno che deluderti, ti deluderò con una certa soddisfazione e forse anche con un sorriso sulle labbra, perché permettersi di deludere è un atto di coraggio e un atto di fiducia per arrivare al quale si lavora una vita intera».

Comments