Apparizioni dal Coachella e oltre

Il weekend è andato e con lui anche la prima tranche del Coachella. Mentre sui palchi dello storico evento californiano  facevano la propria apparizione i big della musica mondiale, il resto del pianeta non è rimasto a guardare regalandoci un bouquet di altrettante apparizioni degne di nota, tra lingerie di pizzo e pantaloni che gridano al Pussy Power.

_
_di Alessia Giazzi

Inutile dire che questo weekend tutti gli occhi del panorama musicale sono rimasti saldamente puntati su Indio, California, e in particolare sul tripudio di ballerini vestiti Balmain di Beyoncé. Dopo una sonorissima rosicata, siamo pronti a ri-guardarci attorno per scovare tutte quelle apparizioni fugaci che si parano di fianco all’opulenza presenza della nostra eroina del pop.
Per cui, questo lunedì in pole position troviamo la comparsata di Florence Welch durante il live londinese degli Arcade Fire e la performance di Jack White ospite al SNL. E se Jack White suona completamente immerso nella luce blu, dall’altra parte Janelle Monae ribatte con un video dedicato interamente al rosa mentre MYSS KETA ci delizia con un nuovo singolo sui toni del rosso.

La reunion delle Destiny’s Child al Coachella

Alla regina di Houston non bastavano i cameo di Jay Z e Solange durante il suo show. La performance della prima headliner black femminile nella storia del Coachella doveva essere qualcosa di davvero memorabile. Cosa avrebbe potuto rendere la performance di Queen Bey ancora più epica? Chiamare sul palco le ex colleghe Kelly Rowland e Michelle Williams per una reunion delle Destiny’s Child. Sulle note di Lose My Breath, Say My Name e Soldier, la storica girl band dà fuoco alle polveri del Beychella. Skippate a 1:30:00 (o godetevi tutta la performance di Queen Bey) o skippate a 1:30:00. Sconsigliata la visione ai deboli di cuore.

https://vk.com/video-107126810_456239515

Jack White al Saturday Night Live

Dall’uscita dell’attesissimo Boarding House Reach, ultimo lavoro in studio del colosso del rock Jack White, la critica musicale si è divisa tra la delusione cocente e l’acclamazione entusiasta. Ma come suonano i nuovi pezzi dal vivo? Alla domanda risponde lo stesso White, esibendosi con band al seguito al Saturday Night Live con la combo di singoli Over And Over e Connected By Love. Tutto rigorosamente in blu. Giudicate voi stessi.

MYSS KETA e Tea Falco insieme nel video di BOTOX

Siamo ormai agli sgoccioli: il 20 aprile esce UNA VITA IN CAPSLOCK, nuovo album dell’angelo dall’occhiale da sera. La nostra MYSS KETA ci edulcora l’amarezza dell’attesa con il video del nuovo singolo BOTOX: tra velluto rosso e raso bianco, la ragazza di Porta Venezia incontra l’androgina dottoressa Tea Falco. Atmosfere a cavallo tra Venus In Furs e una performance dei Kraftwerk per un pezzo ad altissimo tasso di lussuria. Occhio al mic drop finale.

Gli Arcade Fire duettano con Florence Welch e Boy George

Prosegue il tour mondiale dei canadesi più amati dell’indie e, sui palchi toccati dagli Arcade Fire, ogni live si trasforma in una festa con invitati più che illustri. A Londra, la band di Montréal aveva condiviso la scena con Jarvis Cocker (Pulp) e decide di osare, replicando con una doppietta che punta alle stelle. Per la seconda data nella capitale inglese, gli Arcade Fire si fanno accompagnare da Florence Welch e Boy George, con cui cantano rispettivamente Dog Days Are Over e il classico anni Ottanta Karma Chameleon.


Il nuovo pezzo di Florence and The Machines

Parlavamo giusto di lei. Florence Welch e soci tornano a tre anni dall’uscita dell’ultimo album con il nuovo singolo Sky Full Of Song. Dietro il video dell’ultimo singolo di Florence and The Machines c’è l’abile occhio di AG Rojas, già alla regia dei video di artisti come Calvin Harris, Kamasi Washington e Jack White.

PYNK it’s our new obsession

Emancipazione sessuale e pussy power: le ultime prese di posizione di Janelle Monáe, emerse in Make Me Feel, vengono ribadite in modo ancora più esplicito con PYNK, brano nato in collaborazione con Grimes. Un cast interamente femminile, pantaloni rosa che ricordano vagine e allusioni per niente velate sono i protagonisti di un video che celebra il rosa il tutte le sue sfumature e forme. ‘Cause boy it’s cool if you got blue, We got the pink.

Comments