Oroscopo della settimana

Tutte le settimane arrivano puntualmente i quadri astrali del nostro Gianpaolo Iacobone, tra non-sense e sensi unici. Insomma, un oroscopo non più “a caso” di tanti altri, ma più bello.

DA LUNEDÌ 26/3 A DOMENICA 1/4

13588940_10201845033525357_2125478614_o

*

*

A R I E T E

Sbarazzatevi dell’imbarazzo sbizzarrendovi come cavalli, ma fatelo senza cavatappi a forma di mietitrebbiatrice.

T O R O

Quando qualcosa è difficile da trovare va a finire sempre che le polpette prendono la situazione di petto e poi tirano fortissimo in porta.

G E M E L L I

Due pietre a volte non si assomigliano solo perché sono due pietre, ma a volte anche perché sono andate dallo stesso chirurgo.

C A N C R O 

Se non vedi l’ora, accendi la luce, o apri gli occhi, oppure usa uno di quegli orologi parlanti, anche se sono logorroici.

L E O N E

Cadono i fogli ingialliti dagli alberi, cadono le persone a causa degli sgambetti dei gamberetti, non sarebbe così grave la gravità, ma comunque vince sempre.

V E R G I N E

Prendere appunti durante un appuntamento è una struttura ricorsiva abbastanza ricorrente che rincorre nel corridoio la corrente alternata.

B I L A N C I A

Sono le scariche elettriche che caricano gli altri corpi sui quali si abbattono a non farci capire perché la crema pasticcera non fa la giardiniera.

S C O R P I O N E

L’immaginazione spesso va poco d’accordo con le brugole, ma quando a volte vanno a bere insieme poi rifanno la pace.

S A G I T T A R I O 

Stare a penzoloni sul ciglio di un burrone, soprattutto se il burrone lo fate andare nella padellona, può essere pericoloso e ipercalorico.

C A P R I CO R N O

Quando i battiti d’ali sbattono contro le ringhiere i conigli di cioccolato vanno dritti dal commercialista a protestare contro il meneito.

A C Q U A R I O 

Se da una parte no si parte mai e dall’altra ci si fa da parte anche se la partita è già iniziata, provate ad aggiungere forbici appuntite e colla vinilica.

P E S C I 

Il mondo è un posto strano, a volte viaggi in deltaplano, a volte rischi di prendere il deltaplano nell’occhio, se non fai attenzione.