Al Condominio-Museo di viadellafucina16 arriva la Primavera

Performance dal vivo, installazioni d’arte contemporanea e buon vino: il mix perfetto per inaugurare la nuova stagione e l’esplosione creativa al condominio-museo di Torino. 


_di Martina Galanti

Dopo gli importanti riconoscimenti ottenuti negli ultimi mesi – trai quali la vittoria dei Bandi della Regione Piemonte, della Città di Torino (1° Classificato) e del Premio fUNDER35, conferito a Kaninchen-Haus presso il MiBACT- ed essere entrati nella lista delle sedi selezionate a livello europeo nell’ambito dell’Anno del Patrimonio Culturale #Europe4Heritage, il condominio-museo, nato dal progetto di Brice Coniglio e Andrea Raviola, inaugura con queste due giornate ricche di appuntamenti una nuova stagione di installazioni permanenti curate da Iacopo Seri Sandra Sanchez, Antonella Fittipaldi, Gaia Coals Carboni Idem Studio.

Durante il weekend ViadellaFucina16 accoglierà le performance musicali curate da Emanuele Boganza grazie alla partecipazione di TempoZero / Hinako Kosaka / Sawa Kuninobu & Aayako Miura / Elena Urru GS & Michele Anelli / Ryunosuke Komatsu & Horun Yamamoto / Cerchio Sonoro; a completare l’esperienza saranno i vini delle Cantine Renato Buganza che riusciranno nell’intento di creare un connubio perfetto.

Iacopo Seri e Sandra Sanchez con l’installazione “Apparizioni” fanno rivivere la memoria collettiva del palazzo attraverso le maschere sciamaniche create con la collaborazione dei bambini del palazzo permanentemente esposte al primo piano del palazzo. Con l’installazione “Ci vediamo in cortile” Gaia Coals Carboni intende dare la possibilità ai condomini di riappropriarsi dello spazio comune del giardino attraverso la costruzione di semplici legami sociali, creando una casa al di fuori del proprio uscio grazie anche alla collaborazione del giardiniere condomuseale Fabrizio Vassallo.

Antonella Fittipaldi con la fotografia di Maurizio Fiora e il video della performace eseguita dall’artista stessa il 14 gennaio 2018, ha voluto creare una quadro di memoria comune dei condomini ovvero quella delle persone senza fissa dimora che spesso si sono rifugiate dal freddo proprio in quello spazio del condominio-museo.

Con Acqua, Fuoco, Fuochissimo Angelo Spatola, Samuele Pigliapochi e Ruggero Baragliu attraverso il loro sguardo sempre complice e l’ausilio di pittura,installazione e scultura hanno sviluppato un’indagine delle architetture dello stabile valorizzandone i punti “deboli” e trasformando l’intero spazio condominiale in una grande tela.

Il programma degli eventi: 

Sabato 24 Marzo
ore 15 opening

ore 17
Blue Spirits Elena Urru GS (voce, violino) & Michele Anelli  (contrabbasso)

ore 18.30
CERCHIO SONORO (rituale collettivo)

ore 19.15
TEMPO ZERO presenta
Hinako Kosaka, Sawa Kuninobu e Aayako Miura (voce e pianoforte)

DOMENICA 25 marzo ore 17
TEMPO ZERO presenta
Ryunosuke Komatsu & Horun Yamamoto (voce e pianoforte)

Comments