Musica dalla Tana del Bianconiglio

La settimana riparte all’insegna dei contrasti: dai Run The Jewels alle Pussy Riot, la selezione musicale degli ultimi giorni ci divide tra leggerezza e critica sociale.

_di Alessia Giazzi

I pezzi di questa selezione musicale si rifiutano di amalgamarsi gli uni con gli altri. Se da una parte lo scorrere naturale del tempo ci porta verso la spensieratezza della primavera in arrivo, dall’altra un’ombra si riflette nella musica contemporanea. Per questo accanto al nuovo video dei Run The Jewels con Rick & Morty e alla polka di Weird Al Jankovic troviamo l’inno feroce delle Pussy Riot contro Vladimir Putin e la riflessione amara di Andrea Laszlo De Simone verso una società apatica e plagiata dai messaggi pubblicitari. Sta a noi decidere dove vogliamo dirigere la nostra attenzione. Pillola azzurra o pillola rossa? Scoprite con noi quant’è profonda la tana del Bianconiglio.

Rick & Morty nel nuovo video dei Run The Jewels

Solo poche settimane fa il duo più gettonato di Adult Swim era apparso accanto al nome di Logic ma pare che il rap abbia ancora bisogno di Rick & Morty. A scomodare la coppia animata stavolta è toccato ai Run The Jewels: El-P e Killer Mike ingaggiano nonno e nipote per il video di Oh Mama che si trasforma immediatamente in un crossover tra Man in Black e un film di Tarantino, il tutto a base di portali dimensionali e inseguimenti stellari. Oh Jeez, tenetevi forte.

Weird Al Jankovic remixa Portugal. The Man

Cos’hanno in comune il re delle parodie musicali e una delle band indie pop più ascoltate del momento? Assolutamente niente. Per questo i remix in chiave polka di Feel It Still e Live In The Moment dei Portugal. The Man a opera di quel genio di Weird Al Jankovic suonano così squisitamente ridicole. In passato i video demenziali di Jankovic ci hanno tenuti incollati a YouTube per ore (grazie Smells Like Nirvana) ma questa volta l’eclettico artista americano mette in tavola il suo talento come musicista, senza prendersi troppo sul serio, come sempre.

Il cortometraggio degli Arcade Fire

I sospetti erano fondati: dietro l’ultimo teaser degli Arcade Fire si nascondeva il cortometraggio Money + Love che unisce i pezzi We Don’t Deserve Love and Put Your Money on Me in un unico video di quasi quindici minuti. La band canadese si lancia in una parodia a denti stretti del business musicale sotto l’occhio spietato di Toni Collette.

Il nuovo singolo di Twin Shadow

Manca poco all’uscita della quarta fatica in studio del musicista statunitense e, in attesa del 27 aprile, George Lewis Jr. inizia a scaldare i motori con questo pezzo nuovo di zecca in collaborazione con la losangelina Rainsford. 

Un tuffo nella disco con Migos e Drake

Capelli cotonati e pantaloni a zampa di elefante: lo sfavillio glam degli anni ’70 torna a brillare nel nuovo video di Migos e Drake. Nelle immagini di  Walk It Talk It, singolo estratto dall’ultimo album Culture II, si cela un omaggio a Soul Train, pilastro televisivo di hip hop, R&B e dance music. Special guest d’eccezione un cotonatissimo Jamie Foxx in veste di presentatore.

Pussy Riot vs Putin

Putin sale al potere per il quarto mandato consecutivo e le Pussy Riot non hanno intenzione di fargliela passare liscia: il collettivo punk made in Russia sfodera con tempismo inquietante il video di Elections in cui si scaglia contro il “neo”-presidente russo. Accuse di manipolazione dei risultati elettorali e un inno a una rivolta lunga sei anni sono i temi che scorrono nel testo del brano, interamente cantato in russo dalla Pussy Riot mascherata.

Il nuovo video di Andrea Laszlo De Simone

Gli uomini hanno fame è l’ultimo singolo estratto dall’acclamato Uomo Donna di Andrea Laszlo De Simone. Ad accompagnarlo, quello che è un cortometraggio a tutti gli effetti: undici minuti in cui si susseguono immagini di conflitti, discorsi di dittatori e riprese calcistiche che sfumano nella pubblicità. “Non vi fate sedurre da piaghe o schiavitù” intona Laszlo mentre il tubo catodico trasmette immagini in loop.

 

Comments