Musica dalla Luna

C’è chi torna e chi se ne va (o almeno fa finta), chi sta ad un passo dalla Luna e chi invece sulla Luna ci suona davvero: da The Tallest Man On Earth a King Krule passando per Vince Staples, ripercorriamo tutte le ultime uscite musicali che ci hanno spedito in orbita.

_di Alessia Giazzi

 It’s always tease tease tease cantavano i Clash e anche questo weekend non è stato da meno: che sia un video di pochi secondi o un brano intero, gli artisti che troverete in questa selezione si sono messi d’impegno per lasciarci col fiato sospeso in attesa di buone nuove.

Davvero Vince Staples vuole raccogliere due milioni di dollari per sparire dalla scena musicale? Che cosa stanno tramando gli Arcade Fire? Che fine ha fatto Lily Allen? Le risposte a tutti questi interrogativi le trovate scrollando la pagina.

An Ocean, la nuova canzone di The Tallest Man On Earth

“Yeah, I know, more songs about birds.” A tre anni dall’ultima uscita discografica (chiamata proprio Dark Bird Is Home), Kristian Matsson torna a farsi vivo con buone nuove. In questo video, l’uomo più alto della Terra ci spiega la sua curiosa ossessione ornitologica e ci lascia con un assaggio del suo nuovo progetto multimediale When the Bird Sees the Solid Ground, l’inedito An Ocean. [Procedere con cautela, video ad altissimo contenuto di fascino.]

Vince Staples non ha nessuna intenzione di ritirarsi

Per evitare ulteriori lamentele sulle sue performance e nasi che si storcono per le scelte della produzione, Vince Staples vi offre l’occasione di vederlo andare in pensione anticipata e di non avere mai più sue notizie. Basta raggiungere la somma di due milioni di dollari attraverso la piattaforma di crowdfunding GoFundMe per eliminare definitivamente Staples dal panorama musicale. In alternativa “You can choose to let me do what the fuck I want to do”. Lasciate i portafogli in tasca, inutile dire che Staples non ha intenzione di eclissarsi, anzi, manda un carissimo saluto agli haters con l’ultimo pezzo Get The Fuck Off My Dick.

Vi ricordate di Lily Allen?

No Shame, il nuovo album dell’esuberante artista britannica, arriva a giugno dopo quattro anni di silenzio discografico in seguito all’uscita di Sheezus. Come Janelle Monáe, anche Lily Allen decide di strafare per il teasing del suo nuovo album rilasciando non uno, ma ben due inediti che anticipano la tendenza intimista e introspettiva della sua prossima release.

King Krule live dalla Luna

Un piccolo passo per King Krule, un enorme balzo per la musica terrestre. Questa volta Archy Marshall ha fatto le cose in grande piantando la sua bandiera su un set lunare: tra tute da astronauti da far invidia alla NASA e scorci del pianeta blu in lontananza si alternano i pezzi live di The Ooz, ultima release del musicista britannico.

Il primo singolo di Mike di Stranger Things

A Finn Wolfhard non bastava diventare uno dei teenager più acclamati del red carpet. La star di Stranger Things ha appena esordito con il primo singolo: il primo passo dei Calpurnia nel mondo della musica si chiama City Boy ed è stato prodotto da Cadien Lake James dei Twin Peaks. Il crossover è dietro l’angolo, fate attenzione a Mike Wheeler.

Il ritorno in scena di The Streets

Gli UK non le mandano certo a dire. Il Paese che ci ha regalato gli Sleaford Mods si prepara a restituirci anche Mike Skinner nei panni di The Streets: a sette anni da Computer and Blues, il rapper inglese fa capolino dal passato con Boys Will Be Boys, traccia in collaborazione con l’MC Jaykae. Ma non finisce qui: Skinner si prepara a rimettere in moto il tour bus con una tranche di date sparse per l’Europa. Alla faccia della Brexit.

Can’t Deny Me, il nuovo singolo dei Pearl Jam

Surprise, surprise, i Pearl Jam sono tornati con un brano inedito dopo oltre quattro anni di assenza dalla scena discografica. Pare che neanche Vedder e soci siano rimasti immuni all’ascesa di Donald Trump alla Casa Bianca e You Can’t Deny Me si tinge immediatamente dei toni della protesta. Attendiamo i prossimi sviluppi.

Nuova musica dagli Arcade Fire?

La sottile arte del teasing, anche detta torturare i fan con indizi criptici su misteriose ipotetiche nuove uscite. Gli Arcade Fire non sono da meno: un video di 15 secondi in cui l’equazione Money+Love sembra coincidere con l’uscita di un video per le tracce Put Your Money On Me e You Don’t Deserve Love, dall’ultimo album Everything Now. L’unica certezza risiede nelle parole Coming Soon.

Totally Enormous Extinct Dinosaurs torna con una nuova traccia

Che fine ha fatto Orlando Higginbottom (meglio conosciuto come Totally Enormous Extinct Dinosaurs)? Dall’ultima collaborazione con Boys Noize del 2015, T-E-E-D aveva fatto perdere le sue tracce. Marzo 2018, Leave A Light On ci illumina il cammino riportandoci fino a Higginbottom e al dubbio che il nuovo pezzo possa essere presto raggiunto da altri inediti. Per ora T-E-E-D definisce la nuova musica come un regalo a sé stesso (e fine a sé stesso) ma, come ben sappiamo, la speranza è sempre l’ultima a morire, a differenza dei dinosauri.

Il nuovo singolo di Theresa Wayman delle Warpaint

TT, aka Theresa Wayman,  annuncia l’imminente uscita del suo progetto solista LoveLaws, in arrivo il 18 maggio. Il pezzo Love Leaks apre uno spiraglio sul nuovo album della chitarrista e cantante delle Warpaint in cui è TT stessa a suonare basso, chitarra e synth oltre che a prendere parte alla produzione della sua creatura. Aspettiamo maggio con trepidazione.

Il video di Ad Un Passo Dalla Luna dei TARM

Sono passati due anni esatti dall’uscita di Inumani, ultimo album dei pordenonesi Tre Allegri Ragazzi Morti prima della parentesi cumbia. Tra i riff della chitarra di Adriano Viterbini e il charango di Monique Mizrahi prende vita una favola surreale in stop motion a base di astri dipinti a mano.

Comments