Gli appuntamenti di questa settimana al Circolo dei Lettori di Torino

L’agenda del Circolo dei lettori di Torino targata OUTsiders webzine: vi raccontiamo gli eventi più interessanti in programma nella roccaforte culturale di via Bogino, tra ospiti internazionali e talenti a chilometro zero, gruppi di lettura e rassegne tematiche.


_ di Beatrice Brentani

 

Marzo ci ha accolti con una ventata di… freddo. Freddo gelido, freddo polare. Speriamo riusciate comunque a fare una capatina al Circolo ogni tanto, perché gli eventi di questa settimana non solo sono numerosissimi, ma anche pieni di curiosità. Sfoderate le vostre scarpe più comode, le vostre biciclette e i vostri maglioni pesanti, e fatevi una passeggiata (o una pedalata) fino a qui: ne vale sempre  la pena.

Lunedì 5

Un tuffo nel mondo di ciò che non muore mai, del sempre presente: classico e politica, la settimana sarà tosta e già questo primo giorno non si lascia surclassare dagli eventi successivi, ma anzi, avanza spavaldo e ci offre due eventi importanti per la nostra crescita conoscitiva.
Alle ore 18, presentazione del libro Se vuoi essere contemporaneo leggi i classici di e con Gabriele Lavia, edito da Piemme. Vi sarà anche la partecipazione della scrittrice Paola Mastrocola. L’evento è in collaborazione con il Teatro Stabile di Torino e con il Teatro Nazionale.
Alle ore 21, il terzo e ultimo appuntamenti della rassegna Tre notti con la Costituzione: il titolo per questo incontro sarà “Un tesoro da migliorare”. Si analizzeranno le possibilità di modifica della nostra Costituzione, e i numerosi dibattiti che questi potrebbero portare con sé.

Martedì 6

Cinque eventi per martedì, giornata a dir poco piena sull’agenda del Circolo, ricca di incontri dalle diverse sfumature (ce n’è per tutti i “gusti”).
Ore 18, terzo incontro della Rassegna Il Sol Levante. Il Giappone oltre gli stereotipi. Tematica per questo terzo giorno sarà il cibo; saranno presenti le giornaliste Fabiola Palmieri e Stefania viti.
Alla stessa  ora, la presentazione del libro La lunga notte di Exilles di e con Laura Mancinelli, edito da Interlinea. Vi sarà anche la partecipazione di Roberto Cicala, Paolo Mancinelli e Giovanni Tesio.
Ore 18.30, presentazione del libro Le donne amate di e con Francesco Pacifico, edito da Rizzoli. Parteciperà anche la scrittrice Petunia Ollister. La domanda fondamentale, per questo romanzo, è: quante donne può amare un solo cuore? Scopriamolo insieme.

Alle 19, Posta del cuore con Francesco Pacifico e Petunia Ollister, che leggeranno le vostre questioni amorose (in forma anonima) e, tra uno stuzzichino e l’altro – ai piatti vi sarà Claudia Stegosaurus Losini -, cercheranno di trovare delle risposte per voi. Per poter ricevere una risposta a una domanda d’amore, è sufficiente inviare una mail all’indirizzo social@circololettori.it con oggetto “posta del cuore”.
Ore 21, ultimo incontro di questa giornata “maratona”: la lettura dei tre racconti vincitori del concorso nato dal racconto di Hemingway Un posto pulito, illuminato bene. L’incontro vedrà la partecipazione di Emiliano Poddi e dei tre finalisti della gara letteraria della Scuola Holden di Torino. Verrà anche presentata la campagna crowfunding del cortometraggio ispirato al racconto scritto Teresa Lucente e Maria Clara Restivo.

Mercoledì 7

Mercoledì, siamo già a metà settimana. Psicologia e letteratura in penna.
Ore 18, quinto e ultimo appuntamento della rassegna Sentimenti al negativo, in collaborazione con doppiozero: in questo ultimo appuntamento, il semiologo Gianfranco Marrone di parlerà della Pigrizia, o diritto al non far nulla.
Stesso orario, altra sala: la presentazione del libro Nient’altro al mondo di e con Laura Martinetti e Manuela Perugini, edito da Garzanti. Vi sarà anche la partecipazione del giornalista Antonio Sanfrancesco.
Ore 21, prepariamoci per il reading, a cura di Assemblea Teatro, Per un ricordo di Marina Jarre, colei che lo stesso Claudio Magris ha definito “una delle figure letterarie più sottovalutate del ‘900”. Le letture saranno tenute da Gisella BeinGian Luca Favetto e Renzo Sicco. Musica di Salvatore Chillemi (pianoforte e fisarmonica).

Giovedì 8

Buona Festa della DONNA! E al Circolo si parte presto, questo giovedì. Il primo incontro è alle ore 14.30: un convegno, a cura della Regione Piemonte, in cui verrà illustrato lo scenario commerciale del vino italiano in Cina.
Alle ore 18, il terzo degli incontri mensili di Scuola per la Buona Politica: questa volta, Maurizio Franzini ci parlerà della diseguaglianza economica del giorno d’oggi, illustrandoci il discorso tramite il sostegno di alcuni dati sulle tendenze della disuguaglianza economica italiana.
Ore 18.30, presentazione del libro Mi vivi dentro di e con Alessandro Milan, edito da DeA Planeta; all’incontro sarà inoltre presente la giornalista Filomena Greco.
Ore 21, il secondo incontro di Hai voluto la mia vita: questa volta, il reading di Elena Cantarelli sarà incentrato sulla figura di Cristina Campo, alias Vittoria Guerrini, il cui nome è ingiustamente rimasto sconosciuto ai più durante tutto il corso della sua esistenza . L’ingresso al singolo incontro è di € 5; € 3 per possessori di Carta Smart; gratuito per Carta Plus.

Cristina Campo alias Vittoria Guerrini

Venerdì 9

Si inizia presto anche di venerdì. E quanti eventi, per questo giorno: si passa da presentazioni “libresche” a incontri conoscitivi sulle scienze e sulla storia. Una giornata intensa, da assaporare però tutta d’un fiato.
Ore 15, tavola rotonda: Che cos’è l’Illuminismo? con Jocelyn Benoist, Université Paris I Sorbonne, Vincenzo Costa, Università del Molise, Maurizio Ferraris, LabOnt/Università di Torino e Maximiliano Hernández Marcos, Universidad de Salamanca.
Ore 18, la presentazione del libro Io sono il fuoco  di e con Antonio Monda, edito da Mondadori. All’incontro sarà anche presente Martino Gozzi, direttore didattico biennio Scuola Holden – Storytelling & Performing Arts.
Vi saranno altre due presentazioni, sempre alle 18: Silvana Condemi e François Savatier presenteranno Mio caro neandertal, edito da Bollati Boringhieri – vi sarà anche Piero Bianucci, scrittore e giornalista scientifico; Guido Corbò presenterà invece Un fisico in salotto, edito da Salani, e vi sarà anche  la partecipazione di Riccardo d’Auria.
Ore 18.30, una guida all’ascolto della musica classica: il pubblico incontrerà Giampaolo Pretto, il direttore musicale dell’Orchestra Filarmonica di Torino.
Si termina la giornata alle ore 21, con la presentazione del libro Orient di e con Christopher Bollen, edito da Bollati Boringhieri. Alla presentazione sarà inoltre presente lo scrittore Andrea Bajani.

Sabato 10

Chiudiamo la settimana con un altro pacco di incontri ricchi e golosi, per grandi e per piccini.
Sappiamo già che il sabato è in parte dedicato ai bambini: la Banda dei Lettori non manca mai, e non mancherà nemmeno questa settimana. Dalle 16 alle 17 Giovanna Zoboli e Paolo Canton di Topipittori parleranno di come si fa un libro. L’ingresso al singolo incontro, seguito da una piccola merenda a tema, è di € 8 e prevede obbligatoriamente una previa prenotazione.
Ma i momenti dedicati ai nostri piccoli grandi eroi lettori non si concludono qui: dalle 15 alle 17 vi sarà un altro incontro a loro dedicato. Un laboratorio a ingresso gratuito a cura di EXKi e Le Sillabe in cui, tra giochi e storie, verrà raccontato il valore dei valori veri. Anche in questo caso, la prenotazione è obbligatoria.

Per i più grandi, invece, la giornata inizierà già alle ore 10 con il secondo incontro di Talk on the Table con Petunia Ollister: si parlerà di fantascienza con Fabrizio Farina e Giorgio Gianotto.
Alle ore 16, un’esplorazione sul tema del lavoro con la life coach Danila Saba. L’incontro ha un costo di 8 euro e prevede l’illustrazione degli obiettivi utili per esprimere se stessi e ottenere il lavoro a cui più si aspira, il desiderio che teniamo da troppi anni nei nostri cassetti.
Chiudiamo la settimana con l’incontro delle ore 18: presentazione del libro Il Sessantotto sequestrato di e con Guido Crainz, edito da Donzelli. Vi saranno anche le coautrici Anna Bravo e Nicole Janigro; Fabio Levi, docente di Storia contemporanea Università di Torino e Guido Viale, sociologo. Coordina Carmine Donzelli. La presentazione è in collaborazione con il Polo del ‘900.

Comments