La musica che non t’aspetti

Crossover cinema-musica, dichiarazioni d’amore tra mondi musicali paralleli e inediti che anticipano novità in arrivo: da Charlotte Gainsbourg a Nicolas Jaar, la settimana decolla all’insegna delle collaborazioni e dei ritorni (più o meno) inaspettati.

__
_di Alessia Giazzi

I Car Seat Headrest suonano una cover di Frank Ocean dal vivo mentre Charlotte Gainsbourg canta Kanye West e i Belize scrivono un pezzo con Dardust: incontri, intrecci e collaborazioni sono all’ordine del giorno. Nel frattempo c’è chi riemerge dal limbo con un pezzo fresco fresco o chi rilancia con un video nuovo di pacca.

Qui di seguito abbiamo selezionato tutte le uscite che ci hanno fatto battere il cuore: scrollate e ascoltatene tutti.

A.A.L (Against All Logic) – I Never Dream

Pensava di passare inosservato pubblicando un album sotto mentite spoglie, senza fare rumore, ma il web non perdona. Gustiamoci un estratto di 2012-2017, il nuovo disco di A.A.L (All Against Logic), al secolo Nicolas Jaar.

Emis Killa – Serio ft. Capo Plaza

Vecchia e nuova scuola si incontrano nel team up Milano-Salerno di Emis Killa e Capo Plaza, insieme per il video di Serio. Qualcuno ha detto macchinoni e Luis Vuitton? I due dicono la loro anche sull’allerta neve: “Non me ne fotte una minchia del meteo/Basta che piovano soldi dal cielo”. Ma questa volta il valore aggiunto è la base ipnotica di AVA.

Charlotte Gainsbourg – Runaway (Kanye West Cover)

L’aplombe francese dell’attrice più amata da Lars Von Trier non si scompone neanche mentre Charlotte Gainsbourg intona la sua versione di Runaway di Kanye West. Let’s have a toast for the douchebags, quindi (da leggere rigorosamente con accento francese). Rifatevi le orecchie qui.


I Bullet For My Valentine sorprendono Margot Robbie con una dedica live

Dietro la chioma bionda dalla piega perfetta e il portamento aristocratico si nasconde un’insospettabile fan del metal. Tra le band preferite dell’attrice di The Wolf Of Wall Street e Suicide Squad Margot Robbie ci sono Slipknot e Bullet For My Valentine: provate a immaginare la sua faccia quando Matthew Tuck le dedica Tears Don’t Fall durante un live (oppure skippate subito al minuto 5:57).

Erykah Badu is gonna party like is 1999

Erykah Badu ha da poco spento la sua quarantasettesima candelina e per festeggiare il suo compleanno ha organizzato un mega live nella sua città natale, Dallas. Con lei sul palco della Bomb Factory ci sono, tra i tanti, Dave Chappelle, Mos Def, Anderson .Paak, Willow e Jada Pinkett Smith. Spetta a Dave Chappelle l’onore di intonare una serenata per l’artista americana e 1999 di Prince casca decisamente a pennello.

Joh Hopkins – Trailer 2018

Era dal 2015 che non Jon Hopkins ci teneva in sospeso, in attesa di nuova musica da parte del compositore e produttore britannico. A quanto pare manca poco prima di poter ascoltare la sua nuova fatica discografica, ce lo annuncia lo stesso Hopkins con un brano-teaser, chiamato proprio Trailer 2018.

Jon Hopkins 'Trailer 2018'

I'm so happy to share some brand new music with you. There is much more news to come soon, but this is where it begins.If you can, please watch in HD, with full screen and on headphones.love JonDirected by Stephen McNallyThanks to Blink Industries

Publié par Jon Hopkins sur vendredi 23 février 2018

Little Dragon – Sway Daisy

Synth alla mano e Yukimi Nakano alla voce, la magnetica band svedese si rifà viva con un brano inedito: Sway Daisy fa sognare gli USA che, a partire da marzo, potranno rivedere i Little Dragon in tour.

Porches – Goodbye

A poco più di un mese dall’uscita di The House, Aaron Maine torna a farsi vedere nel video di Goodbye, estratto dal neonato album. Pochi minuti intensissimi ambientati tra sacrestie surreali, bagni dalle piastrelle rosa confetto e piscine metaforiche.

Gabber Eleganza – Never Sleep

Presto!? non è solo la risposta alla domanda “Quando sentiremo qualcosa di nuovo di Gabber Eleganza?” ma è anche il titolo del prossimo EP di Alberto Guerrini, prodotto da Lorenzo Senni.

Belize – Fisher Price

Dietro il nuovo singolo dei Belize c’è lo zampino di una vecchia conoscenza: Fisher Price è stato scritto insieme a Dario Faini, in arte Dardust, Re Mida del panorama pop nostrano. Dopo aver fatto tappa alla data del 24 febbraio al MI AMI ORA, i Belize si preparano a ripartire per il tour che li porterà in giro per l’Italia fino a fine marzo.

Car Seat Headrest canta Frank Ocean

Will Toledo ha più volte manifestato la sua profonda ammirazione per Frank Ocean e la cover magistrale di White Ferrari (brano tratto dall’album Blonde) non fa che ribadire il concetto. Da ascoltare e riascoltare.

Chris Cornell canta Johnny Cash

Ascoltare la sua voce è difficile. Non è passato troppo tempo da quando Chris Cornell ci ha lasciato e pronunciare il suo nome è doloroso quanto un pugno nello stomaco. La raccolta Johnny Cash: Forever Words,  omaggio all’inossidabile icona della musica, arriva ad aprile: ad anticiparla, You Never Knew My Mind in cui il compito di interpretare le parole di Cash spetta proprio a Chris Cornell. Ci piace pensare che quel “forever” si anche dedicato a lui oggi.

Meet the Gizmodrome

Il 23 febbraio gli studi di Radio2 Live hanno ospitato un’anteprima molto particolare: i Gizmodrome, nuovo supergruppo composto da Stewart Copeland, ex batterista dei Police, Adrian Belew dei King Crimson, Mark King dei Level42 e Vittorio Cosma degli Elio e le Store Tese, si sono esibiti per un anteprima del loro tour mondiale davanti a un pubblico ristretto di fan.  Hollywood Vampires chi?

Comments