Da Omar Souleyman ai Suuns: il 2018 del Magnolia a Milano

Winter has come (ormai definitivamente). La stagione dei live indoor ci costringe a schiacciarci nei locali almeno fino alla primavera, per fortuna che c’è il Magnolia a darci una carrellata di buoni motivi per stare al caldo.


_di Alessia Giazzi

Gennaio 2018, mentre la vita post-natalizia torna pigramente alla normalità c’è qualcuno che ha già iniziato a lavorare per noi. Quei bravi ragazzi del Magnolia di Segrate sono pronti a riempire i nostri calendari verso l’infinito e oltre in attesa della stagione dei festival (alla fine mancano pochi mese all’estate, dai): evidenziatore alla mano, ready, steady, go.

GENNAIO

Venerdì 12 gennaio
Omar Souleyman + Balera Favela
TICKETS • 15€ + Tessera ARCI

Ogni supereroe ha la sua divisa, quella di Omar Souleyman è composta da kefiyah, thwab e occhiali neri. Il suo superpotere? Una personalissima rivisitazione della dabka, la musica tradizionale mediorientale. Ancora una volta, To Syria, With love.

Domenica 14 gennaio
TO LOSE LA TRACK PARTY
Gazebo Penguins w/ Labrador / Tiger! Shit! Tiger! Tiger! / Zeman
TICKETS • 5€ + Tessera ARCI

Una serata tra amici per festeggiare la musica indipendente che porta il marchio di fabbrica dell’etichetta umbra To Lose La Track, proprio quella di Fast Animals and Slow Kids, Fine Before You Came e Cosmetic. A celebrare la cerimonia Gazebo Penguins & friends.

Mercoledì 17 gennaio
SCOTT KELLY + JOHN JUDKINS
TICKETS • 8€ + Tessera ARCI

Una carriera trentennale con i Neurosis e un progetto solista che è un omaggio alle sfumature più dark del folk: Scott Kelly ci invita a guardare nell’abisso insieme a John Judkins (Today Is The Day, Rwake).

 Lunedì 22 gennaio
LIIMA
TICKETS • 15€ + Tessera ARCI
La retro-mania colpisce ancora: 1982 è l’ultima fatica dei danesi Liima, un tuffo tra i synth dei meravigliosi anni ’80 tra atmosfere ovattate e sognanti.


Domenica 28 gennaio

WANG WEN • UNICA DATA ITALIANA
TICKETS • 13€ + d.p

Si potrebbero definire i Mogwai cinesi: la band di Dalian, attiva dal 1999 con un repertorio di 8 album in studio, è uno dei nomi più influenti della scena post-rock/strumentale della Cina. A gennaio 2018 approdano al Circolo Magnolia per presentare la nona fatica Sweet Home,Go!. Vedere per credere.

FEBBRAIO

Lunedì 12 febbraio
SON LUX
TICKETS • 20€ + Tessera ARCI

Brighter arriva il 5 febbraio, giusto il tempo di recuperare la strumentazione e volare sul palco del Magnolia.  Pop, elettronica, soul, il carburante dell’astronave di Ryan Lott, Rafiq Bhatia e Ian Chang ha la giusta miscela per farci volare in alto.

Mercoledì 14 febbraio
GOGO PENGUIN
TICKETS • 15€ + d.p.

Quando il fascino immortale del pianoforte si unisce a beat incalzanti e linee di basso ipnotiche, il mix diventa esplosivo. I mancusiani GoGo Penguin arrivano a darci una dimostrazione dal vivo con il nuovo A Humdrum Star.

Giovedì 15 febbraio
GIRAFFAGE + HOTEL GARUDA
TICKETS • 16€ + d.p.

Too Real, il titolo di un album (e di un tour) che sembra fare a botte con l’elettronica sognante e il sound composto che attinge da R&B, Hip hop e ambient music. Charlie Yin, in arte Giraffage, arriva da San Francisco al Magnolia per una breve tappa prima del Coachella 2018.

Martedì 20 febbraio
DWARVES w/ NICK OLIVERI & SVETLANAS
TICKETS • 15,00 euro + Tessera ARCI

Trent’anni di storia della musica dal rock al punk, al garage, al surf, allo scum, per un concentrato di adrenalina da far tremare le pareti: ladies and gents, ecco a voi The Dwarves. Sul palco con loro un ospite d’eccezione: Nick Oliveri (Kyuss, Queens od the Stone Age) salirà sul palco con la sua band in veste Death Electric e poi con i Dwarves, vestendo i panni di Rex Everything.

Mercoledì 21 febbraio
THE SOFT MOON
TICKETS • 15,00 euro + Tessera ARCI

Prendete la new wave più cupa e conditela con il sound di Joy Division, Suicide e Bauhaus, datele un tocco lo-fi e otterrete The Soft Moon, progetto musicale one-man di Luis Vasquez. Atmosfere dark e alienanti, spirali ipnotiche e eco di voci riverberate: la luna non è mai stata così nera.

Giovedì 22 febbraio
ROME
TICKETS • 15,00 euro + Tessera ARCI

Si chiamano Rome ma vengono dal Lussemburgo: la band fondata da Jerome Reuter nel 2005 porta a Segrate i suoi personalissimi racconti dark con un sound che ammicca a Nick Cave e i suoi Bad Seeds (ma con più chitarra acustica).

Mercoledì 28 febbraio
GHOSTPOET
TICKETS • 18,00 euro + Tessera ARCI

Londinese, classe 1983, due volte nominato ai Mercury Prize Awards, Obaro Ejimiwe è il volto che si nasconde dietro lo pseudonimo di Ghostpoet, moderno bluesman e portavoce della spoken word. Il suo ultimo Dark Days + Canapés intinge la penna nel nero più profondo del calamaio.

MARZO



Lunedì 5 marzo
THE PAINS OF BEING PURE AT HEART

TICKETS • 15€ + Tessera ARCI

L’indie-pop raggiunge le sue vette più sognanti con quattro ragazzi newyorkesi: The Pains Of Being Pure at Heart danzano a fianco dei Cure tra synth e leggerezze pop che sfiorano lo shoegaze.

Martedì 6 marzo
CARNIFEX w/Oceano / Aversions Crown / Disentomb

TICKETS • 25€ + Tessera ARCI

On tuesday we play deathcore. Per iniziare bene la settimana non c’è niente di meglio di una scarica di batterie velocissime, riff taglienti e cantati gutturali. Dalla California, i Carnifex scendono in campo per presentare il nuovissimo Slow Death. Mettetevi comodi e godetevi lo spettacolo.

Mercoledì 7 marzo
LEE RANALDO (SONIC YOUTH)
TICKETS • 15€ + Tessera ARCI

Che cosa si prova ad aver fatto parte di una delle band più iconiche della storia della musica? Questa è una delle domande che tutti vorremmo fare a Lee Ranaldo, chitarrista dei Sonic Youth, in arrivo al Magnolia con il suo ultimo album solista.

Domenica 11 marzo
PLAYBOI CARTI w/ RRRIOT
TICKETS • 25€ +Tessera ARCI

Per l’unica data italiana, sarebbe stato difficile per il rapper di Magnolia scegliere una location con un nome altrettanto azzeccato. Ad Atlanta Playboi Carti è cresciuto ascoltando Prince, Micheal Jackson, R.Kelly e Gucci Mane, adesso è tra i 400 artisti più ascoltati a livello mondiale.

Martedì 20 marzo
AQUILO
TICKETS • 15€ +Tessera ARCI

Direttamente dagli UK, Tom Higham e Ben Fletcher approdano a Segrate con la delicatezza di pezzi ambient, downtempo e con atmosfere malinconiche che strizzano l’occhio anche a colossi pop come James Blake e Sam Smith. SOHN approved.

Mercoledì 21 marzo
BURN [Unica data italiana] w/GUST
TICKETS • 15€ +Tessera ARCI

 

Venerdì 23 marzo
WOW – Roba fresca a milano // FRAH QUINTALE & MORE

TICKETS • 5€ + Tessera ARCI

Giovedì 29 marzo
SATANIC SURFERS
TICKETS • 20€ + d.p.

Dagli anni ’90 con furore, gli svedesi Satanic Surfers suonano un punk talmente veloce da far impallidire anche il padrone degli inferi in persona.

Venerdì 30 marzo
SUUNS
TICKETS • 15€ + d.p.

Hold/Still è uscito ormai da 2 anni ma i Suuns non sembrano intenzionati a prendersi una pausa: il tour mondiale riparte a febbraio e tocca l’Italia per due date di cui una (guarda guarda) proprio al Magnolia.

APRILE

Giovedì 5 aprile
REJJIE SNOW
TICKETS • 20€ + Tessera ARCI

Martedì 10 aprile
THE ACADEMIC
TICKETS • 12€ + Tessera ARCI

Faccini puliti e colletti stirati: i bravi ragazzi dell’indie-rock si chiamano The Academic e arrivano al Magnolia giusto in tempo per festeggiare l’album di esordio uscito il 12 gennaio.


Domenica 15 aprile
ZEKE
TICKETS • 18€ + Tessera ARCI

Giovedì 19 aprile
GIRLS IN HAWAII
TICKETS • 15€ + d.p.

Lunedì 23 aprile
METZ
TICKETS • 15€ + d.p.

Giovedì 26 aprile
FIL BO RIVA
TICKETS • 8€ + d.p.

Folk, soul e malinconia a cavallo tra Roma, Dublino e Berlino: Fil Bo Riva è uno dei melting pot più interessanti in circolazione. Dopo aver aperto l’unica data italiana dei Milky Chance al Fabrique, torna con il suo tour #3 per un’unica tappa a Segrate. Speriamo di vederlo più spesso in Italia.

Comments