FARE la Radio: un podcast per andare alla scoperta di Barriera di Milano

Ogni giovedì del mese, un nuovo podcast online per scoprire Barriera di Milano attraverso quattro audio documentari a cura degli studenti. 

Raccontare un intero quartiere attraverso le voci di chi lo abita ogni giorno, ma anche promuovere la partecipazione e l’accessibilità alla cultura nelle scuole, fornendo ai giovani strumenti per leggere la realtà intorno a loro, sviluppare abilità digitali di auto-imprenditoria e restituire al territorio un racconto di sé e delle proprie trasformazioni sociali. 

Questo è il filo conduttore di FARE la RADIO, il progetto pilota a cura della web radio di Torino Radio Banda Larga che nei mesi scorsi ha visto impegnati nella realizzazione di trasmissioni radiofoniche più di 40 studenti tra i 16 e i 20 anni provenienti dagli Istituti Professionali Giambattista Bodoni e J. B. Beccari di Torino, con la collaborazione dell’associazione Asai e della cooperativa Sumisura di Barriera di Milano e grazie al sostegno di Fondazione CRT e della Compagnia di San Paolo, nell’ambito dell’edizione 2015 di Open – Progetti innovativi di Audience Engagement.

Il progetto di formazione per le scuole secondarie del territorio

a cura di Radio Banda Larga

giovedì 7,14, 21, 28 dicembre 2017

Il risultato della prima fase di FARE la RADIO sono quattro audio documentari di 15 minuti che ogni giovedì del mese7, 14, 21 e 28 dicembreRadio Banda Larga pubblicherà in rete per raccontare Barriera di Milano attraverso quattro temi fondamentali, arte, artigianato, musica e i suoi luoghi di aggregazione

Con interviste ai suoi abitanti e la partecipazione della comunità del quartiere, attraverso un apprendimento non formale dei nuovi media e realizzando un dialogo inter-generazionale nella sua fase operativa, gli studenti partecipanti a FARE la RADIO si sono messi in gioco nella gestione diretta di una trasmissione radiofonica nel suo complesso, imparando a pensare in modo progettuale e in termini di sostenibilità di gruppo, sviluppando competenze, dalla comunicazione alla tecnica, che in un futuro potranno diventare professionalità vere e proprie.

Anche Radio Banda Larga è frutto di un percorso di crescita simile e nel contesto cittadino ha creato un nuovo tipo ente no-profit pensato e realizzato per la comunità, in sinergia con le altre strutture del territorio sempre più interconnesse. 

A settembre di quest’anno FARE la RADIO ha coinvolto con le sue attività anche altre scuole secondarie del territorio, l’Istituto Maxwell di Nichelino e il Centro Giovani Sonika di Moncalieri. La formazione frontale agli studenti è gestita interamente dall’associazione culturale Banda Larga e propone ai ragazzi corsi di formazione inseriti nell’ambito dell’alternanza scuola – lavoro.

Oltre a offrire un percorso pratico e teorico orientato all’acquisizione di nuove competenze in ambito tecnologico con un approccio diretto e innovativo, il progetto mira anche a costruire una comunità d’interesse intorno ai temi della cultura e dell’arte. Nei prossimi mesi gli studenti di FARE la RADIO saranno impegnati a mappare e coinvolgere i giovani artisti di Torino nella realizzazione di nuovi audio documentari che saranno pubblicati a maggio del prossimo anno, restituendo alla città nuove trasmissioni radio che ne racconteranno i protagonisti. 

Nata a Torino nel 2013 con lo scopo di perseguire la ricerca del benessere psicofisico attraverso l’interazione sociale e l’agire radiofonico, nel quale è stata riscontrata una potenzialità importante nello sviluppo del sé e di aiuto nel rapporto interpersonale, l’associazione Banda Larga gestisce il canale web radio attraverso le entrate derivanti da contributi associativi e donazioni, realizzazione di eventi di autofinanziamento (Non-Frequenze Festival), attività di formazione, laboratori (RBL & the City), e sviluppa alcuni dei suoi progetti attraverso il sostegno occasionale di Enti e Fondazioni.

Per informazioni su FARE la RADIO

info@radiobandalarga.it

FARE la RADIO – mixcloud

FARE la RADIO – pagina facebook

Comments