I “Diari di viaggi” firmati Borders of Borders e Pettirouge Prod alla Nero Factory

Nella confortevole cornice della sala proiezioni di Nero Factory, da Mercoledì 6 Dicembre si succederanno tre diversi appuntamenti, che ci condurranno lungo quel “sentiero” che ha visto passare decine di migliaia di profughi dalla Siria, nazione in fiamme, fino a giungere in Grecia, confine della Fortezza Europa. 

Borders of Borders e Pettirouge Prod., in collaborazione con Nero Factory, sono orgogliosi di presentare la rassegna di proiezioni “Diario di Viaggi”. Dal Brennero passando per Idomeni, dalle isole greche fino a Gaziantep, lungo il confine turco siriano: il team di Borders of Borders ha conosciuto e narrato direttamente la realtà, guardato negli occhi e stretto la mano a migliaia di donne, uomini, bambini, anziani in cammino.

Ci siamo mescolati a loro e ascoltato le tante ragioni che li muovono in questo disperato viaggio; Ora, nella speranza di generare scambi e dibattiti, proponiamo la proiezione dei primi tre documentari frutto di questa esperienza ad amici, sostenitori e semplici curiosi.

Ospite d’eccezione sarà Gabriele Cipolla, regista e attivista, che Mercoledì 20 Dicembre presenterà in anteprima bolognese la proiezione di Echoes, documentario che narra le gesta dello splendido progetto di Radio No Border sul confine greco macedone.

Gli incontri saranno impreziositi dalla presenza di tre musicisti di fama internazionale, autentici nomadi della musica, miscelatori di sonorità e cantori di viaggi lontani, che al termine di ogni proiezione, come alchimisti del suono trasformeranno l’oscurità in musica.
Saranno momenti intensi.

ACROSS (Italia/2017)
di Raffaello Rossini (59’)
Una produzione Borders of Borders in collaborazione con Melting
Pot e Pettirouge Prod.
“Souleyman, Hisham e Nour, raccontandoci le loro vite ci insegneranno a vedere attraverso un muro“

PAGINA
www.facebook.com/LaMerceSiamoNoi
TRAILER
https://www.youtube.com/watch?v=ktwIvfnE2mM

A seguire: Carlo Maver (bandoneon/flauti).
La musica è prima di tutto un viaggio “across the borders”.

+

Esposizione Fotografica “Resilienza”
– a cura di Gloria Chillotti.
All’interno dello spazio verranno allestiti frammenti fotografici, realizzati durante le riprese del reportage LA MERCE SIAMO NOI e ACROSS.
Un viaggio che ci ha portato lungo le linee disegnate dai campi profughi, a contatto con lo sfruttamento del lavoro siriano nelle fabbriche e nei cantieri delle periferie arrugginite di Gaziantep.
___________________________

INFONERO

I gentili spettatori saranno accolti con calde tisane, gentilmente offerte da Borders of Borders, ricavate da spezie ed erbe aromatiche raccolte in Turchia e in Grecia durante le varie spedizioni. Ingresso a offerta libera riservato ai possessori di tessera ARCI/Malvagia, parte del ricavato sarà destinato ai prossimi progetti Borders of Borders, grazie a tutti per il sostegno.

 

Comments