Gli appuntamenti della settimana al Circolo dei lettori

L’agenda del Circolo dei lettori di Torino targata OUTsiders webzine: vi raccontiamo gli eventi più interessanti in programma nella roccaforte culturale di via Bogino, tra ospiti internazionali e talenti a chilometro zero, gruppi di lettura e rassegne tematiche. Dal 4 dicembre fino al ponte dell’Immacolata. 


_di Valentina De Carlo

É iniziato dicembre, il mese delle feste, delle luci scintillanti che addobbano case e città, dell’inverno che punge attraverso i mille strati di vestiti e delle letture, rigorosamente con cioccolata calda alla mano (o thé per i più british). Ecco allora che il Circolo dei Lettori di Torino diventa il rifugio barocco ideale per le letture invernali e tra novità editoriali, ospiti d’eccezione, dialoghi sopra le righe e appuntamenti fissi, é ben equipaggiato per affrontare l’inverno. E noi con lui.

Vediamo cosa ci riserva la prima settimana del mese, che tra le tonalità importanti di temi quali politica, guerra, cicatrici e confini, non manca di inserire qualche dorato e caldo richiamo natalizio e un pizzico di leggerezza.

Lunedì 4 dicembre

Si comincia la settimana con ben cinque appuntamenti di spessore per il lunedì (tanto vi siete riposati nel weekend no?!)

h 18 EVENTO Gianni Cuperlo presenta Sinistra, e poi (Donzelli)
Con Sergio Chiamparino e Andrea Giorgis, il deputato PD presenta il suo saggio in cui ragiona su identità e speranza per il popolo di sinistra. «Tutto sta a decidere dove piazzarsi. Se nell’inverno dell’amarezza o in una stagione altra.Io scelgo l’altra»

h 18 EVENTO Maria Pia Ammirati Due mogli. 2 agosto 1980 (Mondadori)
Con Mario Baudino e Francesca Leon, il racconto della fatidica data di una drammatica vicenda pubblica, qui declinata al privato, nello specchio del cuore distrutto di chi rimane: la strage di Bologna. Letture di Anna Gamba

h 18 EVENTO Alberto Gedda Gridatelo dai tetti (Fusta)
Con Marco Bussone e Giovanni Vanzetti, per ricordare, attraverso le testimonianze dirette dell’autobiografia e delle lettere di Bartolomeo Vanzetti alla famiglia, la vicenda di razzismo e ingiustizia che lo uccise insieme a Nicola Sacco in una lontana America degli anni ’20. Letture di Bruno Maria Ferraro

Bruno Maria Ferraro

h 18 RASSEGNA Annali di Guerra: Le vittorie dell’Asse e la crisi degli Alleati
Con Riccardo Rossotto prosegue la rassegna che ci interroga su un mondo perennemente in guerra nonostante le affermazioni del Trattato di Versailles. 1940-1941 sono il biennio protagonista del secondo dei sei incontri. Ingresso singolo appuntamento € 5 | Carta Smart € 3 | Carta Plus gratuito

h 18 EVENTO Serata di presentazione del programma delle Giornate Italia in Guinea (3-5 gennaio 2018)
Con Gianni Oliva, in occasione della nomina da parte dell’UNESCO di Conakry quale Capitale Mondiale del Libro 2017, l’Associazione Nakiri e Renken onlus organizzano una serata di presentazione del programma culturale delle giornate Italia in Guinea e una raccolta fondi per la creazione di una casa della lettura a Conakry.

Per evadere un momento dalla realtà rifugiandosi nel mondo della letteratura, il lunedì si può scegliere tra fate, orchi e altre figure dell’immaginario collettivo, con le Letture dei Contes (1697) di Charles Perrault nel gruppo di lettura Les Contes de ma mère l’Oie con Michele Mastroianni (ore 17.30-18.30) (Riservato Carta Plus) e le Letture spagnole del gruppo di lettura Spagna/Spagne con Paolo Collo e José Manuel Martin Morán (18.30-19.30) per cercare di capire le diverse anime della Spagna attraverso un panorama delle diversità culturali, linguistiche e di costume.

Foto Roberto Monaldo / LaPresse

Martedì 5 dicembre

Prima di rituffarci in temi densi e mari tempestosi, il martedì restiamo leggeri (si fa per dire) tra amore, arte e racconti familiari, ma con un battito filosofico di sottofondo che ci costringe a rimanere sul pezzo.

h 18 RASSEGNA Le grandi famiglie #4 Dallo sbarco in Normandia ai giorni nostri
Con Giulio Biino ultimo appuntamento della rassegna che scandaglia fatti pubblici e privati di due illustri e irriverenti famiglie, tra intrighi, potere e ricchezze.

h 18 INCONTRO Parliamo soltanto d’amore
Con Guido Davico Bonino a partire dai suoi libri Là sotto_Racconti licenziosi italiani (Lindau), Sulle orme di Don Giovanni (Aragno), Il libro dell’amore_Passione e sentimento nelle più belle pagine della letteratura (Bur Rizzoli).

h 18 EVENTO Anna Boghiguian, artista del nostro tempo
Con i curatori della mostra Carolyn Christov-Bakargiev e Marianna Vecellio, presentazione del catalogo della la prima grande retrospettiva dedicata all’artista egiziana e canadese al Castello di Rivoli fino a 7/01/2018. Info castellorivoli.it

h 19 EVENTO Matthew Weiner, Heather, più di tutto (Einaudi)
Con Diego De Silva, alla Scuola Holden di Torino il Circolo porta il creatore di Mad Men con il suo esordio narrativo, un thriller che disegna uno spietato ritratto della società americana

A scombussolare idee e preconcetti, ci pensano le Letture del gruppo Ordine e Disordine di Anna Berra (21-22), dove tra fatalità e caos, poesia e teatro, romanzo e saggio, si indagano l’armonia nascosta nel disordine, e la sovversione acquattata nell’ordine, mentre per un incursione nella letteratura tedesca, il Circolo si sposta alla Biblioteca Civica Centrale per le Leselust di Isabella Amico di Meane (18-19) in collaborazione con Goethe Institut (non è necessario avere la Carta Plus). Il martedì é ricco di letture in lingue diverse che continuano via Bogino con le English Tales di Guy Watts (18-19), dove solo l’inglese é il benvenuto (riservato Possessori Carta Plus) e i Café Philo con Franca D’Agostini (19-20.30) per apprendisti filosofi del nostro secolo.

Matthew Weiner sul set di Mad Men

Mercoledì 6 dicembre

Eravate stati avvisati (vedi sopra) che il mercoledì sarebbe stato un pochino più impegnativo. Ecco rivelato il perché..

h 18 EVENTO Walter Veltroni, Quando (Rizzoli)
Con Maurizio Molinari presentano il romanzo che tra politica e amore, si chiede Come eravamo e come siamo diventati? a partire dalla data spartiacque del 13 giugno 1984, i funerali di Enrico Berlinguer.

h 21 EVENTO Andrea Ferraris e Renato Chiocca La cicatrice (oblomov)
Con Carlo Greppi presentazione del fumetto dei due autori che per scriverlo hanno camminato davvero lungo la cicatrice, quella lunga tremiladuecento chilometri, quella che separa il Messico dagli Usa, quella lungo la maggior parte della quale corre il muro. Di nuovo.

h 18 OSPITI Edoardo e Mario Vietti, Tetti verdi e giardini pensili (Flaccovio)
Le nuove tendenze del verde ornamentale vengono esaminate dai due architetti del paesaggio nel loro nuovo libro. A cura di Il Quadrato della Cultura di Torino

h 21 OSPITI Paola Terrile, Ma io una famiglia ce l’avevo, (FrancoAngeli)
Con Igor Graziato e Anna Genni Miliotti si dialoga sulla dimensione interiore e sull’esperienza dei bambini adottati.

E mercoledì anche nei gruppi di lettura bisogna impegnarsi, mettendo in gioco i neuroni in Politica e cultura (18-19) con Jacopo Rosatelli, un percorso di letture sul comunismo fra storiografia e filosofia, fra “classici” e nuovi studi, fra memoria e utopia a cento anni dalla Rivoluzione d’ottobre (riservato Possessori Carta Plus) e usando la fantasia in Biopic(s) di Francesco Pettinari(17-18), il gruppo di lettura che scandaglia lo strumento narrativo della biografia.

Walter Veltroni

Giovedì 7 dicembre

Avvicinandoci al ponte dell’Immacolata, il giovedì é in bilico tra serietà e gioco, tra drammi e bontà culinarie stagionali.

h 18 EVENTO Enrico Deaglio, Patria 1967-1977 (Feltrinelli)
Con Michela Murgia, il giornalista racconta dieci anni che hanno cambiato l’Italia ripercorrendo storie note e vicende dimenticate, in un collage di musica, idee, passioni politiche, libri e programmi tv che hanno rappresentato uno spartiacque.

h18 EVENTO Cioccolato, ingrediente della felicità
Con Guido Castagna, per liberarsi dai sensi di colpa che ci assalgono quando, sotto le feste, esageriamo col cioccolato, seguiamo Clara e Gigi Padovani, autori di L’ingrediente della felicità (Centauria), nel mondo del cioccolato, fra aneddoti, personaggi, citazioni letterarie e studi scientifici secondo cui il cacao fa bene al cuore e alla circolazione. (A seguire, degustazione di cioccolato e vino; letture e musica di Alice Bertocchi e Francesco Mei)

h 18 RASSEGNA Gli eroi del dubbio #3 Vladimiro ed Estragone
Con Nicola Fano ci addentriamo nel teatro che di Beckett, che ha inaugurato un nuovo universo: quello in cui non succede nulla e aspettare è la massima aspirazione di vita. Ma perché anche la “non vita” di Vladimiro ed Estragone ha una sua vitalità? (€ 8 | Plus e abbonati TPE € 5)

h 18 Sara Hejazi, La fine del sesso? (Lastaria)
Con Cinzia Sciuto si analizza com’é cambiata la cultura sessuale in questo mondo iperconnesso.

h 21 Valeria Deplano, La Madrepatria é una terra straniera (Mondadori)
Con Liliana Ellena, Gabriele Proglio e le antropologhe Erika Grasso e Barbara Sorgoni, riflettiamo su come la classe politica decida a che patria apparteniamo.

Per gli avvenimenti extra del giovedì c’è l’iniziativa Libri a KM_ZERO (18-19) con Federico Audisio per scoprire i piccoli editori indipendenti del Piemonte e i libri di cui si prendono cura. Questa volta si tratta di Una storia di carta. Vita di un editore (Herver) di e con Cesare Verlucca. (riservato Possessori Carta Plus) Inoltre al giovedì’ ci si può sbizzarrire tra poesia e cinema con Tempo di parole in orario matineé (10.30-12) con Marvi del Pozzo e la la poesia attuale mediorientale e con Un film a settimana (19-20) gruppo di lettura di Francesco Pettinari in cui in ogni incontro si analizza tecnicamente, non solo emotivamente, un film d’autore.

Raffaele Audisio

Venerdì 8 dicembre:
Giornata speciale per almeno due motivi: é venerdì, é festa. Al Circolo si trova comunque qualcosa da fare, anche per i bambini che sono a casa da scuola.

h 11 RASSEGNA La grande scienza #2 Capire le piante
Lectio di Renato Bruni a partire da Erba Volant (codice) per capire meglio queste affascinanti e misteriose complessità della natura. In collaborazione con codice edizioni

h 11.30-14.30 A pranzo con Virginia
Un brunch al Barney’s con la signora della letteratura, Virginia Woolf, nelle atmosfere del romanzo Mrs. Dalloway
prenotazioni 0114323700

h 16-17.30 LABORATORIO PER BAMBINI Lettere sotto l’albero
Con Dario Benedetto: Carta e penna (colori e matite) in mano, desideri nel cuore, prendendo spunto da lettere curiose e divertenti, scriviamo (disegniamo e scarabocchiamo) a Babbo Natale: lui ha il potere di esaudirli. Al termine, merenda a tema; per bambini 5-11 anni € 8 | prenotazione obbligatoria

h 17.30 EVENTO Marco Paolini Le avventure di Numero Primo (Einaudi)
Con Gianfranco Bettin e Leonardo Caffo. Lieve come una favola, vero come un reportage, il romanzo regala storie, riflessioni, personaggi bizzarri e un protagonista indimenticabile, un bambino strano, concepito e messo al mondo da un’intelligenza artificiale, con il dono di trovare, o creare, la magia nelle cose più comuni.

Sabato 9 dicembre

Siamo arrivati alla fine della settimana e il sabato é da dedicare solo più al relax. Il Circolo propone un laboratorio per tenere impegnati creativamente i più piccoli a cura di Merende Selvagge: Quattro zampe e denti aguzzi… all’ora del tè (16-17.30) per l’usuale appuntamento con La banda dei lettori, letture animate (e non solo) da La pantera sotto il letto, Una tigre all’ora del tè, La gatta con gli stivali.. Ingresso € 8 | per bimbi 5-11 anni
prenotazione obbligatoria 011 4326827 | info@circololettori.it

Per i grandi invece, la serata e la settimana si concludono con le storie di vita di due leggende.

h 21 Anna Abate I pugni del destino
Una serata col teatro di narrazione per ascoltare la storia dei pugili Jake LaMotta e Marcel Cerdan: al primo, il destino concede titolo mondiale, onori e una lunga vita; all’altro, la sconfitta, la morte improvvisa, ma anche l’amore con l’inimitabile Edith Piaf. Seconda voce Carla Vezza | effetti multimediali Paolo Forsennati

 

In copertina: Anna Boghiguian | Carré d’Art – Musée, Nîmes

Comments