Gli appuntamenti della settimana al Circolo dei lettori

L’agenda del Circolo dei lettori di Torino targata OUTsiders webzine: vi raccontiamo gli eventi più interessanti in programma nella roccaforte culturale di via Bogino, tra ospiti internazionali e talenti a chilometro zero, gruppi di lettura e rassegne tematiche.

_ di Beatrice Brentani

Lunedì 27 novembre

  • h. 18 | RASSEGNA, Annali di guerra (1939/1945) #1.

    Con Riccardo Rossetto. Il primo di sei incontri – intitolato 1939 _ Le colpe del Trattato di Versailles – per approfondire protagonisti, strategie e alleanze della Seconda Guerra Mondiale.
    Ingresso € 5; Carta Smart € 3; Carta Plus Gratuito.

  • h. 18 | EVENTO, Chiara Frugoni presenta Vivere nel Medioevo (Il Mulino).

    L’autrice, una medievalista, risponde a una serie di domande e curiosità riguardanti la quotidianità del vivere nell’era medievale, svelando alcuni tra gli aspetti più insoliti e sorprendenti.

  • h. 18 | EVENTO, Villaggi operai nel Nord Italia: welfare ante litteram.

    Con Carla F. Gutermann, Giorgio Ravasio, Marco Revelli, Edino Valcovich, Alba Zanini. Si ripercorre l’evoluzione dei villaggi europei, dalla nascita agli ultimi esempi piemontesi (Fiat e Olivetti). Nati per offrire una casa ai dipendenti delle aziende, si sono presto tutti trasformati in una sorta di microcosmi dalle affascinanti architetture.

  • h. 21 | EVENTO, Leonardo Caffo Presenta Fragile umanità. Il postumano contemporaneo (Einaudi).

    Con Raffaele Riba. L’antropocentrismo è costruito sulla presunta superiorità dell’umano sulle altre forme di vita. Ma cosa succede quando scopriamo di essere della stessa sostanza di tutti gli esseri viventi del pianeta? Quando le proprietà come la vita mentale o la capacità di soffrire si manifestano anche in ciò che è di norma definito “non umano”?

  • h. 21 | EVENTO, Alberto Pierobon presenta Ho visto cose (Ponte delle Grazie).

    Con Ugo Mattei ed Edoardo Reviglio. Il manager ci racconta, dall’interno, il mondo della pubblica amministrazione. Ci svela i trucchi più astuti per intascare i soldi della comunità: appalti truccati, mazzette, dati di bilancio manipolati, e persino i rifiuti vengono coinvolti in questa discussione.

  • h. 17.30 – 18.30 | GRUPPO DI LETTURA, Les Contes.

    Con Michele Matroianni. Orchi, fate, figure dell’immaginario collettivo, attraverso i Contes (1697) di Charles Perrault, conducono i lettori nel mondo secentesco di uno degli autori più originali e moderni della letteratura europea, cantore del patrimonio culturale di ogni popolo e tempo.
    Riservato possessori Carta Plus.

  • h. 18.30 – 19.30 | GRUPPO DI LETTURA, Spagna/Spagne.

    Con Paolo Collo e José Manuel Martín Morán: un anno di letture da scrittori galiziani, catalani e castigliani per cercare di capire le diverse anime della Spagna attraverso un panorama delle diversità culturali, linguistiche e di costume.
    Riservato possessori Carta Plus.

Andrew O’Hagan

Martedì 29 novembre

  • 18 | EVENTO, Elena D’Ambrogio presenta Quando un uomo (Cairo).

    Con Roberto Alessi, Vittorio Feltri e Melania Rizzoli. La vita di Giuseppe Navone, imprenditore edile e dirigente del Toro, è la parabola di un uomo che ha affrontato successi lavorativi e drammi personali; sullo sfondo, l’Italia del Secondo dopoguerra, del terrorismo e dello sport italiano degli anni Settanta.

  • 18 OGR, corso Castelfidardo 22 | RASSEGNA, Giorni selvaggi #13, Andrew O’Hagan presenta La vita segreta (Adelphi).

    Con Francesco Guglieri, in collaborazione con Salone del Libro di Torino. “Tre storie vere dell’era digitale”; l’autore, artista nel destreggersi tra fiction e non-fiction, prova a spiegare cosa sono i bitcoin e chi li ha inventati, cos’è il deep web e chi è Assange. Scendiamo, con lui, nelle profondità della rete e in ciò che le gira intorno.
    Prenotazione obbligatoria off365@salonelibro.it
    Carta Plus 011 4326827; info@circololettori.it

  • 21 | EVENTO, Claudio Trotta presenta No pasta no show (Mondadori Electa).

    Con Massimo Cotto; letture di Chiara Buratti. L’autobiografia del fondatore di Barley Arts è un pezzo di storia italiana, illuminato da una prospettiva affascinante: quella dei concerti, degli spettacoli dal vivo, della musica come partecipazione e progetto culturale. È una galleria di personaggi indimenticabili, tratteggiati da chi ha avuto la fortuna di conoscerli da vicino, come Ry Cooder, John Martyn, Axl Rose, Bruce Springsteen.

  • 18 | EVENTO, Raccontare le storie dell’arte (FrancoAngeli).

    Con Annalisa Banzi, Arabella Cifani, Andrea Balzola, Giuliano Gaia, Diletta Grella, Raffaele Folgieri. Per gratificare i visitatori di un museo sarebbe utile considerare il contributo di neuroscienza, priming e digital storytelling. Lasciando agli oggetto la dovuta dignità, il volume analizza tutta la varietà di innesti che l’arte, in tal senso, può realizzare.

  • 21 | EVENTO, Luca Mercalli discute di cambiamenti climatici e vita quotidiana.

    Con Luca Mercalli, meteorologo, climatologo e divulgatore scientifico; introduce Mauro Bonaiuti. Quale futuro per il nostro pianeta, in seguito ai cambiamenti climatici ormai sotto gli occhi di tutti?  Quali prospettive di vita attendono nel quotidiano noi e le generazioni future?
    Prenotazione obbligatoria su Convivium Decrescita Torino

  • 10.30-12.30 | GRUPPO DI LETTURA, The Book Club.

    Con Rosemary Parry Vine, a cura di IWCT: un libro in lingua diverso ogni mese. Questo martedì, si discute How to Be Bothby Ali Smith, con Graziella Viglione.
    Riservato possessori Carta Plus.

  • 18-19 | GRUPPO DI LETTURA, English Tales.

    Con Guy Watts. Racconti, romanzi, storie, dialoghi; che si legga o che si parli qui è ammesso solo l’inglese, nothing else. Tra grandi classici e romanzi contemporanei, racconti brevi e articoli di giornale, letteratura, arte e reportage, il filo conduttore è la lingua più utile e usata al mondo.
    Riservato possessori Carta Plus.

  • 19-20.30 | GRUPPO DI LETTURA, Café Philo.

    Con Guido Brivio. Filosofare insieme, una volta con una lama e una parola chiave diversi, guidati dalla libera curiosità del pensiero. Questo è l’esercizio settimanale, che ripete il gesto originario della filosofia, il domandare e l’interrogare per cercare il senso della realtà.
    Riservato possessori Carta Plus.

  • 21-22 | GRUPPO DI LETTURA, Ordine e disordine.

    Con Anna Berra. Tra fatalità e caos gli incontri tra i personaggi e tra gli autori, dalla poesia al teatro passando attraverso il romanzo e il saggio. Insieme si esplorano e scovano l’armonia nascosta nel disordine e la sovversione acquattata nell’ordine.
    Riservato possessori Carta Plus.

Mercoledì 29 novembre

  • EVENTO, 2. Torino Short Film Market.

    Organizzato dal Centro nazionale del Cortometraggio, in collaborazione con il Torino Film Festival, la manifestazione è uno spazio per investimenti, creazioni e scoperte che faccia dialogare opere cinematografiche, nuovi media e nuovi formati.
    Info tsfm.centrodelcorto.it

  • h. 18.30 | EVENTO, presentazione di Vincent Van Gogh. I miei quadri (Donzelli).

    Presentazione del libro a cura di e con Piergiorgio Dragone; con Sergio Ariotti, Guido Curto e l’editore Carmine Donzelli; letture dall’epistolario di Van Gogh a cura di Lorenzo Fontana. Guidato dalle preziose introduzioni ai dipinti scritte dal curatore, in un percorso che segue l’intera vicenda biografica di Van Gogh, il lettore scopre – attraverso le parole stesse dell’artista, con le lettere, gli schizzi e i disegni preparatori – aspetti ignoti, se non a pochi specialisti, dell’avventura artistica e umana di un gigante dell’arte contemporanea.

  • h. 18.30 | CORSO, Tirar su la pagina #3.

    Con Domenico Starnone. Leggere per la prima volta una storia è sicuramente una bella esperienza, ma rileggerla, e per di più in compagnia, è ancora meglio. Gli appuntamenti con Domenico Starnone sono un invito alla lettura di quattro brevi racconti italiani, da riesaminare insieme in altrettante serate.  L’obiettivo non è tanto tessere le lodi delle piccole storie utilizzate o discutere dei loro significati palesi e nascosti.Si prova soprattutto a capire in che modo un congegno fatto solo di parole riesce a catturarci, emozionarci, a mettere in moto la nostra memoria, a sollecitare il nostro bisogno di senso. Se la prima lettura ci incanta, la seconda ci prepara a goderci sempre nuovi e più efficaci incantesimi.

  • h. 21 | EVENTO, Canvas.

    Con Gigi Venegoni, chitarre, Piero Mortara, pianoforte e fisarmonica,Roberto Puggioni, basso elettrico, Giorgio Licalzi, tromba e Marco Zatterin, vicedirettore “La Stampa”. In occasione dell’uscita di Canvas di Venegoni & Co, la serata di musica e parole è una festa di suoni all’insegna dei quarant’anni di musica indipendente in Italia.

  • h. 17-18 | GRUPPO DI LETTURA, Biopic(s).

    Con Francesco Pettinari. Come si racconta la vita delle persone. Dall’autobiografia, con le implicazioni dello scrivere di sé, alla biografia, ritratto da un punto di vista esterno al protagonista, a opere dove il confine tra l’Io dell’autore e quello degli altri, tra genere biografico e letteratura è sempre più impalpabile.
    Riservato possessori Carta Plus.

  • h. 18-19 | GRUPPO DI LETTURA, Politica e cultura

    Promessa di emancipazione o incubo totalitario? Relitto del passato o speranza attuale? Il gruppo di lettura sul comunismo è fra storiografia e filosofia, classici e nuovi studi,memoria e utopia.
    Riservato possessori Carta Plus.

Zygmunt Bauman

Giovedì 30 novembre

  • EVENTO, 2. Torino Short Film Market

  • h. 18.30 | EVENTO, Omaggio a Zygmunt Bauman.

    Con Maurizio FerrarisGiuseppe Laterza. Il sociologo, inventore di termini che sono diventatati modi di intendere la realtà – in primis «modernità liquida» -, ha lasciato un ultimo saggio, Retrotopia (Laterza).  L’incontro prende il via proprio da queste pagine, lucide e intuitive, che contengono una nuova tesi: dopo l’età delle utopie del futuro e quella che ha negato ogni utopia, oggi viviamo l’epoca dell’utopia del passato.

  • h. 21 | EVENTO, Zerocalcare presenta Macerie prime (BAO publishing).

    Secco fa l’insegnante.  Cinghiale si sposa.  Le cose cambiano, velocemente.  Un anno e mezzo dopo il best seller Kobane Calling, l’autore di Rebibbia racconta la difficoltà di crescere, di scoprire il proprio ruolo nella società, di non perdere i legami che contano.  E lo fa con un cast allargato: vecchi e nuovi personaggi devono confrontarsi con quelle fragili realtà che, appena qualche anno prima, erano i loro sogni per il futuro.

  • h. 18-19 | GRUPPO DI LETTURA, Libri a km zero.

    Con Federico Audisio. Il Piemonte è ricco di editori indipendenti che resistono e raccontano. Un libro a incontro, ne scopriamo le storie, gli autori, i significati in appuntamenti basati su un gioco d’improvvisazione dove prendono forma temi imprevedibili, emozioni nascoste e ragionamenti sul testo.
    Riservato possessori Carta Plus.

  • h. 19-20 | GRUPPO DI LETTURA, Un film a settimana.

    Con Francesco Pettinari. Un film d’autore della stagione in corso a incontro, l’obiettivo è fornire e incentivare strumenti d’analisi e di critica che, non limitandosi a trama, tematiche e impatto emotivo, si concentri sulle scelte stilistiche della messa in scena e relativa produzione di senso.
    Riservato possessori Carta Plus.

Venerdì 1 dicembre

  • EVENTO, 2. Torino Short Film Market

Sabato 2 dicembre

  • h. 16-17.30 | LABORATORIO PER BAMBINI, Merenda selvaggia del Cappellaio Matto. La banda dei lettori

    A cura di Merende Selvagge. Lui fa cappelli e battute, salta da un posto a un altro, beve tè e mangia colorati muffin magici.  Tra un travestimento, una storia e un disegno, il pomeriggio è nel Paese delle Meraviglie, per riscaldarsi con sorrisi e giochi.
    Ingresso € 8 | per bimbi 5-11 anni
    Prenotazione obbligatoria 011 4326827 | info@circololettori.it
    Una piccola merenda a tema conclude il laboratorio.

  • h. 16-18 | CORSO, Sempre sul pezzo #3, Emozioni. Componi il puzzle della tua vita

    Con Danila Saba. La vita è un puzzle ad incastro: ogni pezzo si collega all’altro per creare ciò che siamo, alla ricerca senza fine della combinazione perfetta.
    Tu hai a disposizione i pezzi giusti?Hanno la misura che desideri?Si uniscono in modo armonico ed efficace?Oppure te ne manca sempre qualcuno?
    Il percorso informale e partecipativo, pieno di domande potenti e di pratiche soluzioni, ti aiuterà a creare il più bel puzzle della tua vita attraverso il magico potere della consapevolezza e dell’equilibrio fra le parti.
    Ingresso singolo incontro € 8.

Domenica 3 dicembre

  • RASSEGNA, Lezioni di Storia #4, La meraviglia. Goethe in Italia

    Con Luigi Mascilli Migliorin. Conosci il paese dove fioriscono i limoni?  Mille volte ripetuta, la domanda che è nel verso di Goethe conserva ancora lo stupore di chi la pone e la nostalgia di chi la riceve.  Viaggio tra i più famosi dei tanti che vanno a comporre la biblioteca del Grand Tour, quello del grande scrittore tedesco ha, più degli altri, il colore sentimentale di un ritorno al luogo da cui tutti siamo partiti.  La ricerca dell’Antico, distratta a Firenze, intensa a Roma, frenetica a Napoli e in Sicilia, è il suo carattere più appariscente.  Ma più sottile, e forse ancor più vera, è la scoperta della natura italiana, la dolce solarità o la vertiginosa asprezza di paesaggi che, venendoti incontro, ti interrogano sul senso più nascosto dell’esistenza.Ingresso € 7 | Carta Plus, abbonati TST, La Stampa e possessori biglietto Odissee € 5
    biglietteria presso il Circolo dei lettori
    Una collaborazione Laterza, Teatro Stabile Torino – Teatro Nazionale, il Circolo dei lettori, La Stampa; con il patrocinio di Città di Torino.
    progetto completo

    Fai la carta del Circolo: scopri qui tutti i vantaggi!

Comments