Gli appuntamenti di oggi al Circolo dei lettori

L’agenda del Circolo dei lettori di Torino targata OUTsiders webzine: vi raccontiamo gli eventi più interessanti in programma nella roccaforte culturale di via Bogino, tra ospiti internazionali e talenti a chilometro zero, gruppi di lettura e rassegne tematiche.

Continuano le rassegne del mese: da un lato Giorni Selvaggi, dall’altro 1917 – La Rivoluzione russa cent’anni dopo. Oggi doppio appuntamento alle 18 e alle 21.

La rassegna: Giorni Selvaggi 

La prima porta in città le più prestigiose firme internazionali del momento, autori affermati provenienti da tutto il mondo, per un viaggio che dura da settembre è ha visto avvicendarsi nelle sontuose sale di via Bogino autori provenienti da tutto il mondo. In sinergia coi maggiori enti istituzionali in orbita letteraria – dal Salone INternazionale dal Libro alla Scuola Holden Storytelling & Performing Arts, pasasndo per COLTI – Consorzio Librerie Indipendenti di TorinoBiblioteche Civiche Torinesi, Torino Rete Libri e Babel Libreria Internazionale –  “Giorni Selvaggi” si sta rivelando sempre più in viaggio volto ad allargare i nostri orizzonti, tra pensieri e parole, nuovi sguardi su tematiche a noi vicine o affreschi su culture lontane.

L’incontro: On the road con Geoff Dyer 

Dopo gli ultimi incontri insieme a Naomi Klein e Tom Dury e “in trasferta” alla Cavallerizza (Ir)relae e alla Scuola Holden, oggi si torna nella casa-madre con Geoff Dyer, che – alle 18 in Sala Grande – ci parla dei suoi numerosi reportage on the road confluiti in opere edite da il Saggiatore. Clicca qui per maggiori info.

Ezio Mauro

La rassegna: 1917 – La Rivoluzione russa cent’anni dopo

Dopo le tre tappe di avvicinamento intitolate “Aspettando la Rivoluzione” a cura degli attori Daniele Bacci e Stefano Mascalchi (per una produzione Venti Lucenti), la ricostruzione dell’odissea rivoluzionaria sovietica entra nel vivo, a cento anni esatti dal “big bang” del 1917.

L’incontro: L’anno del ferro e del fuoco 

Dopo l’exploit teatrale del tris di preview, lunedì 20 alle ore 21 in Sala Grande si passa ad un racconto di matrice più giornalistica, attraverso il dialogo tra Ezio Mauro e Alessandro Baricco. In occasione dell’uscita di L’anno del ferro e del fuoco (edito Feltrinelli), i due – il primo firma storica di Repubblica, il secondo penna torinese per eccellenza di quest’ultima decade – proveranno a ricostruire il clima di combattiva speranza dell’incipit della Rivoluzione, al crocevia tra cronaca quotidiana e storytelling trans-generazionale. Clicca qui per maggiori info.

Comments