Smartrams: a San Salvario l’arte e la musica corrono sui binari

L’ottava edizione di Smartrams (STS) chiuderà l’Artweek torinese correndo sui binari di San Salvario e del centro, collegando così Dance Salvario: Club To Club con San Salvario Emporium in piazza Madama Cristina, Paratissima all’interno dell’ex Caserma “La Marmora” e NEXST nel Quadrilatero Romano.

Smartrams è un contenitore non convenzionale di arte e musica che percorre le arterie principali della viabilità cittadina, riscoprendo i diversi quartieri. Attraverso un tram allestito per l’occasione con interventi site specific e trasformato in spazio d’incontro, portiamo esperienze d’innovazione artistica e culturale, per raggiungere nuovi pubblici e aree della città fuori dai luoghi tradizionali di produzione e fruizione.

Smartrams è un progetto nato nel 2015 a cura di Associazione KLUG, ha all’attivo 7 edizioni torinesi tra il 2015 e il 2017 e prevede nei prossimi anni di raggiungere nuove città.

L’appuntamento è per il 5 novembre dalle 16:30 alle 22:00 con ingresso libero a tutte le fermate del percorso.

Sul tram i dj set di Gambo (LandOfDance / Il silenzio del rumore) e il back to back Double Decker, progetto di Material & Spacerenzo (Bounce FM). Ma anche il visual artist High Files, a cura di NEXST, che con le sue proiezioni in movimento traccia il passaggio di STS alterando la realtà che attraversiamo ogni giorno con linee luminose e graffiti immaginari. E ancora, ai tre ideali (Gran Madre, Piazza Castello e Piazza Madama Cristina) il progetto “Catch me if you Pink”, di Rebor (Marco Abrate), a cura di Paratissima, interventi site-specific in un percorso visivo contraddistinto dal ben riconoscibile color fucsia.

Il percorso e gli orari sono già consultabili sul nostro sito www.smartrams.it. e sulla pagina Facebook.

Comments