Cinquanta Segnalibri: una mostra di street art al Mausoleo della Bela Rosin

INWARD Osservatorio sulla Creatività Urbana presenta Cinquanta Segnalibri, mostra collettiva nel “Pantheon di Mirafiori” che riunisce venticinque tra i migliori street artist italiani in una raccolta di cinquanta opere inedite.

“Cinquanta Segnalibri” propone una fotografia dello stato attuale della street art italiana, un panorama multiforme fatto di disegno, pittura e design, differenti background e svariate tecniche artistiche, come testimoniano gli artisti che hanno partecipato al progetto: Alberonero, Bifido, Camilla Falsini, Corn79, Daniele Hope Nitti, Flycat, Geometric Bang, Gig, Giorgio Bartocci, Giulio Vesprini, G-loois, Gola, Gue, Ironmould, Kerotoo, La Fille Bertha, Loste, Matteo Brogi, Mattia Campo Dall’Orto, Mr. Fijodor, Orticanoodles, Rmogrl8120, Rosk, Xel, Zeus40.

La mostra inaugurerà sabato 14 ottobre 2017, alle ore 16,
al Mausoleo della Bela Rosin di Torino, strada Castello di Mirafiori, 148/7.

Apertura al pubblico:
15–31 ottobre 2017 da mercoledì a domenica, ore 10.00-12.00 e 15.30-19.30
1-19 novembre 2017 da venerdì a domenica, ore 10.00-12.00 e 14.30-17.00

Ingresso libero

“Cinquanta Segnalibri” è prodotta da INWARD Osservatorio sulla Creatività Urbana, nell’ambito Torino Design of the City, in collaborazione con il Servizio Biblioteche della Città di Torino e con il supporto di Ceres.

Per ulteriori informazioni: www.inward.it

Clicca qui per l’evento Facebook

Comments