E’ arrivata la settimana di Milan Games Week 2017

Da venerdì 29 settembre a domenica 1 ottobre Fiera Milano Rho diventa il teatro di Milan Games Week 2017: tutte le info per arrivarci al meglio.

E così è finalmente arrivata la settimana di Milan Games Week, la fiera meneghina dedicata a tutti gli appassionati del mondo dei videogame (ma non solo). Lo scorso anno sono state raggiunte le 138mila presenze, e per far fronte ad un numero ancora maggiore di richieste l’evento ha deciso di spostarsi da Fieramilanocity al polo Fiera Milano di Rho. Si tratta di un’area di 35mila mq che ospiterà per tre giorni i titoli più attesi dell’anno, i nuovi dispositivi, ma anche diverse competizioni legate all’eSport e gli Yotuber più in voga tra i giovanissimi.

Partiamo proprio da loro, dalle star che attenderanno migliaia di teen ager: nei tre giorni si alterneranno nello stand dedicato FaviJ, LaSabriGamer, Klaus e i Mates, Tuberanza e Gioseph The Gamer, ovvero gli youtuber più influenti del momento, almeno per quanto concerne i più piccoli. Ad occuparsi di intrattenere pubblico e ospiti sul palco principale ( Guè Pequeno, Blaise Matuidi e Chef Rubio solo per citarne alcuni) ci saranno i conduttori di Radio 105, anche quest’anno media partner ufficiale dell’evento.

Il target più “senior” sarà invece più orientato a scoprire i videogiochi con i titoli più attesi del 2017: tra questi sicuramente Call of Duty: World War II, Assassin’s Creed: Origins e FarCry 5. I fan della saga di Dragon Ball potranno assistere all’esordio di Dragon Ball FighterZ, mentre nello stand di Nintendo verranno presentati Super Mario: Odissey e The Elder Scrolls V: Skyrim. Occhio anche ai nuovi titoli di Sony e Microsoft, che si sfidano nei circuiti di tutto il mondo con Gran Turismo Sport e Forza Motorsport 7.

Ma dicevamo anche dei dispositivi che saranno i veri protagonisti della nuova stagione: uno su tutti, l’Xbox One X, che sarà distribuito nei negozi italiani a partire dal mese di novembre. In queste settimane si è parlato molto di questa console, che si è addirittura autoproclamata come “la più potente del mondo”. L’hype che si è generato intorno a Xbox One X ha fatto si che alla presentazione ci siano posti limitati.

Da segnalare anche la presenza degli sviluppatori indie italiani: ne sono stati selezionati 48 e avranno a disposizione un’area di 350 mq per mostrare al pubblico i loro progetti (tra i più interessanti Toygeddon e Fangold). All’interno dello sterminato programma di Milan Games Week troveranno spazio anche le competizioni eSport: un’arena da 900 posti sarà il teatro della finalissima del Red Bull Factions, di una tappa del Tekken World Tour e la fase finale dell’Intesa Sanpaolo E-Football Cup, ovvero un torneo di PES le cui qualifiche si stanno tenendo nelle varie filiali della banca torinese, e di molti altri eventi.

Ovviamente spazio anche all’annuale contest per Cosplayer, con i costumi che si rifaranno a personaggi provenienti dal mondo dei videogame. Interessante anche la  programmazione di Milan Games Week Conference, con incontri e workshop insieme alle più importanti personalità del mondo gaming mondiale (da evidenziare la conferenza di Alberto González-Lorca e Christian Born, rispettivamente Vice President Southern Europe e Country Manager Italy di Bandai Namco Entertainment, che affronteranno il tema della ricerca di sviluppatori italiani da parte dell’industria giapponese).

Nuova location, stesso successo (se non ancora più grande): la Milan Games Week è davvero alle porte. Per info su orari, biglietti e come arrivare a Rho clicca qui.

Comments