Nuovo appuntamento tra le erbe di Or-TO urbano per il 15 di giugno

Prosegue la rassegna degli Aperitivi Bio – diversi, occasioni in cui degustare i manicaretti più antichi e tradizionali, ma anche i più particolari, brindando al lavoro dei piccoli produttori rispettosi della natura.


_di Giorgia Bollati

In un mondo che mira alla velocità, allo sfruttamento e all’ottimizzare i tempi, principio da tenere sempre ben a mente è “essere gentili con le piccole cose”, per imparare a prendersi cura di tutto ciò che ci circonda, ad assaporare la bellezza con tutta la lentezza che necessita e a proteggere ciò che richiede una particolare salvaguardia. A tal scopo EATaly Lingotto propone una serie di iniziative per promuovere e sostenere la natura e i piccoli produttori che vivono e lavorano in comunione con essa. Dopo il successo dell’Aperitivo Bio – diverso del 22 maggio, organizzato in linea con il programma della Giornata mondiale della Biodiversità proclamata dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite, il 15 giugno alle 18, l’Or-TO urbano torna a essere teatro di un godurioso aperitivo che vedrà la collaborazione della Condotta Slow Food di Torino e la partecipazione di alcune realtà ospitate nella Piazza del Produttore.

Clicca qui per l’evento Facebook

Si potrà vivere, così, l’esperienza di una produzione orticola a Km0, conoscendo di persona i produttori della regione e lasciandosi incantare dai prodotti tradizionali piemontesi (e non solo) come dai più particolari e rari, partendo dal vero protagonista della serata che sarà il Testarolo artigianale pontremolese (una sorta di pane azzimo molto sottile) al miele della Lunigiana DOP “La Piana”, con Parmigiano Reggiano, olio Extravergine di oliva e basilico. Poi, ancora, la Marocca di Casola (un pane dall’impasto compatto preparato con farina di castagne) accompagnato da miele della Lunigiana DOP e formaggio caprino “La Capramica”, e, per celebrare la bontà del più antico tipo di frumento coltivato, Pizzetta al farro con verdure dalla Panetteria di EATaly e Insalatina di farro e verdure dalla cucina del negozio. In abbinamento, saranno proposti il Bianco di Durella “Podere Benelli” e la Birra Nazionale Baladin, per rinfrescare i palati sotto un sole che si fa sempre più caldo. Il ricavato dell’aperitivo andrà alle piccole aziende che hanno aderito all’iniziativa.

Un nuovo appuntamento tra le profumate cassette dell’Or-TO urbano straripanti di erbe e fiori illuminati dalla luce dorata del tramonto, ancora una volta per celebrare le piccole realtà rispettose della natura, che insegnano ad ognuno di noi l’amore e la cura per le cose sane e genuine.

Di seguito il programma completo: 

Giovedì 15 giugno dalle ore 18
> si mangia con
– Testarolo artigianale pontremolese “La Piana” con parmigiano Reggiano, olio evo e basilico__4 euro
– Marocca di Casola, miele della Lunigiana DOP e formaggio caprino “La Capramica”__3 euro
– Pizzetta al farro con verdure della panetteria di Eataly__3 euro
– Insalatina di farro e verdure della gastronomia di Eataly__3 euro

> si beve con
– Bianco di Durella “Podere Benelli”__3.50 euro
– Birra Nazionale Baladin__3.50 euro

In collaborazione con Slow Food Lunigiana – Apuana, Slow Food Torino Città, la #PiazzadeiProduttori, #orTO.

Per informazioni
Eataly Torino Lingotto
Via Nizza 230/14 – Torino
s.puglisi@eataly.it
011 1950 6801

Comments