Oroscopo della settimana

Tutte le settimane arrivano puntualmente i quadri astrali del nostro Giampaolo Iacobone, tra non-sense e sensi unici. Insomma, un oroscopo non più “a caso” di tanti altri, ma più bello.

DA LUNEDÌ 17/4 A DOMENICA 23/4

13588940_10201845033525357_2125478614_o

*

*

A R I E T E

Le aringhe non planano a testa bassa. A Pasquetta andrete a Copenaghen per sedervi ai Giardini di Tavoli.

T O R O

La metà soffrigge le antenne. A Pasquetta andrete in un ufficio postale per daltonici aracnofobici sonnabuli  e scaricatori di marmo.

G E M E L L I

Per i discoboli l’ombrello è in fiamme. A Pasquetta andrete in un protone a pensare senza distrazioni per una settimana enigmatica.

C A N C R O 

Ballare fa bene ai polisaccaridi solitari. A Pasquetta andrete nel deserto del cuore dei deboli di fegato con insufficienze renali e in matematica.

L E O N E

Lasciare i muri alle spalle delle asce nutre le ascelle. A Pasquetta andrete a Roskilde è uno dei tanti fiordi dell’ Indonesia, distante circa 30 Km da Cupertino. A Pasquetta andrete a Ojmjakon, un villaggio situato presso il fiume Esselunga.

V E R G I N E

Le falangette brontolano lancette. A Pasquetta andrete in Burkina Faso, che significa “Paese degli uomini stalattite”.

B I L A N C I A

Crivellare burattini toglie il mal d’auto. A Pasquetta andrete a Philadelphia, la prima forma di toma dichiarata patrimonio dell’umanità.

S C O R P I O N E

Nella laringoscopia le ciminiere a fiori affiorano. A Pasquetta andrete a Desenzano , dove è stato trovato un attaccapanni di brighe quasi completo risalente al 2000 a.C.

S A G I T T A R I O 

Le lenti non vanno veloci come i geyser. A Pasquetta andrete a Zara, invasa di legamenti crociati il 11 novembre 1202.

C A P R I CO R N O

Non è per le nomenclature che i nasi non comunicano. A Pasquetta andrete al Monumento al Ranocchio di Conselice.

A C Q U A R I O 

La miccia tracotante fa esplodere i vasi traboccanti. A Pasquetta andrete a Tokyo davanti agli specchi leggermente inclinati dei centri commerciali.

P E S C I 

Nonostante non ho niente, tu accarezzi i barriti. A Pasquetta andrete al  Palazzo Zevallos Stigliano di Fergola in un cane di plexiplass a forma di radiofrequenze.

Comments