Oroscopo della settimana

Tutte le settimane arrivano puntualmente i quadri astrali del nostro Giampaolo Iacobone, tra non-sense e sensi unici. Insomma, un oroscopo non più “a caso” di tanti altri, ma più bello.

DA LUNEDÌ 10/4 A DOMENICA 16/4

13588940_10201845033525357_2125478614_o

*

*

A R I E T E

Le scatole si rompono la pelle e non le palle. Sotto l’egida dell’umorismo delle barzellette dei gelati al biscotto si cela una pesante verità a base di noce moscata e mosche e basta.

T O R O

Beati i belati, non i calvi raffreddati. Gelati al mascarpone e rucola sono spietati e selvaggi, ma voi non siete gelati perché arriva l’estate e l’est a te non importa.

G E M E L L I

Nei manicomi tutto legano tranne le mani. Non tutti lo sanno o lo ammettono ma le meretrici non sono mere attrici ma a volte riescono ad essere piuttosto credibili.

C A N C R O 

Le parentesi dicono di no anche agli amici. Datemi un martello, non chiedermi cosa ci voglio fare, so che vi solleverò il mondo minacciandolo perché ovviamente avrà molta paura.

L E O N E

I cavalieri dello zodiaco andavano in giro a piedi. Chi non spira fa aprire spiragli, per cui non si capisce perché ma quindi magari ci sono fanti che passeggiano sul dorso dei cavalli.

V E R G I N E

I razzisti danno del bianco ai muri senza motivo. Giocare Rubamazzetto va bene ma solo se si firma prima una liberatoria e si chieda l’autorizzazione  alla procura, evitando il peculato.

B I L A N C I A

Le corsie di ospedale non hanno semafori. Ma se fori la camera d’aria durante l’ora d’aria, va a finire che il secondino arriva prima di te, ma solo se ha fatto la primina.

S C O R P I O N E

Le vocali a volte restano a bocca aperta. I mitocondri sono assolutamente reali anche se spesso va a finire che pizze con le margherite al plutonio siano tacciate di tracotanza.

S A G I T T A R I O 

I mariti non hanno meriti neanche a Bari. I forni a microonde spesso sono dotati di piccole tavole per riuscire a surfare, ma dipende dalla giornata.

C A P R I CO R N O

Gli spazi degli ospizi talvolta languiscono linguine. Ma fare la linguaccia è ben altra cosa, soprattutto se siete un membro dei Kiss senza Licia.

A C Q U A R I O 

Non martoriate le povere martore. Concentratevi invece sulle circostanze che vi inducono a cercare stanze ammobiliate che abbiano le spese incluse ma siano leggere.

P E S C I 

Si può aprire una vaniglia senza chiave. Ma non è qualcosa che come tutti dicono sia così inutile, pensate infatti ai trichechi quanta fatica devono fare per giocare a nascondino in una lavatrice.

Comments