Oroscopo della settimana

Tutte le settimane arrivano puntualmente i quadri astrali del nostro Giampaolo Iacobone, tra non-sense e sensi unici. Insomma, un oroscopo non più “a caso” di tanti altri, ma più bello.

DA LUNEDÌ 20/3 A DOMENICA 26/3

13588940_10201845033525357_2125478614_o

*

*

A R I E T E

Le caramelle al gusto di fremito facilitano la dieresi. I comitati spontanei cittadini preferiscono avvolgersi in coperte di pile alcaline scariche o scaricate via torrent.

T O R O

Le penne a forma di baffi contundenti amano le gengive. Non bisogna costruire muri per avere una pelle più elastica, bisogna costruire arabeschi in aramaico.

G E M E L L I

I pigmenti che usano i pigmei sono magnanimi. Le diottrie posso aiutare a vedere meglio, oppure possono andare a fare la spesa ma di solito dimenticano a casa la lista.

C A N C R O 

Le cattiverie non vorrebbero, ma poi lo sono. Ogni nuovo giorno ci fa sentire l’universo che vibra come un’armonica in un cielo intrappolato da una stanza.

L E O N E

I panda sono animali pacifici quando guidano. Fare la scorta di cassetti, prima di andare a dormire, aiuta a sognare con grande parsimonia ma anche con i cinghiali.

V E R G I N E

Alzare l’asticella all’astice è cosa crudele. Ma non è vero che mangiare cose crude come i fagioli, faccia miagolare anche le cimici più ciniche delle scie chimiche.

B I L A N C I A

Se ci liberiamo dai se, poi chi li sente i ma? Per trovare la felicità bisogna prima amalgamare carta e colla vinilica per dischi dai quali non ci dividiamo mai.

S C O R P I O N E

Gli arrivisti magari partono bene. Ma poi si portano dietro delle carote che invece dovrebbero portare davanti, lo sanno anche i cavalli che sono brave persone.

S A G I T T A R I O 

Vattela a pesca se non ami gli ami. Mangiare ingorghi e tavole da skateboard va bene solo se lontano dai pasti e nei posti giusti. Non puoi stare in un post.

C A P R I CO R N O

La cantina era buia per le bollette non pagate. Volevo un gatto nero ma invece mi hai dato uno sconto promozionale per un corso di ballo per ginocchia cigolanti.

A C Q U A R I O 

Il battito d’ali di una farfalla è fuori tempo. Le conseguenze sono abbastanza evidenti, ovvero che chi ci suona insieme poi si perde e deve aprire il navigatore.

P E S C I 

Senza di me non sarei nessuno. Senza il glutine, le lattughe, le lattine, le lettighe, le lettiere, le lettere, le lotterie, le lotte sindacali e Diletta Leotta, saremmo solo sentimenti non senzienti.

Comments