Oroscopo della settimana

Tutte le settimane arrivano puntualmente i quadri astrali del nostro Giampaolo Iacobone, tra non-sense e sensi unici. Insomma, un oroscopo non più “a caso” di tanti altri, ma più bello.

 

DA LUNEDÌ 5/12 A DOMENICA 11/1213588940_10201845033525357_2125478614_o

*

*

A R I E T E

Qualsiasi cosa tu faccia, se non lecchi gli alambicchi, godi solo a metà. Qualsiasi era geologica tu preferisca, se le finestre sui cortili sono fatte di metalli pesanti, non c’è bilancia che stinga. Qualsiasi amo non è amore.

T O R O

Il difficile rapporto fra draghi e droga è un rapporto e non una semplice differenza di vocali. Chi sceglie di arrendersi davanti all’evidenza, evidentemente si ritrova con un’evidenza armata, o per lo meno molto bellicosa.

G E M E L L I

Fraintendere è un po’ come svolgere equazioni differenziali: anche i capisaldi, saltano sulle saldature. Le reminiscenze dei sogni al mattino rovinano la colazione, ma l’importante è fare la collezione di colazioni.

C A N C R O 

Ci si potrebbe spendere a parlare di soldi, ma sarebbe una spesa quasi del tutto gratuita. Non è vero che non è bello ciò che è bello, perché se non è davvero bello, magari i simpatico, oppure piace per la sua personalità o la sua dentatura robusta.

L E O N E

Le corse a perdifiato vanno bene anche per chi soffre d’asma, o per chi non ci soffre d’asma, ma magari comunque un po’ ci rimane male.  Se i conti non tornano, o tornano i baroni o comunque la servitù nell’attesa, si diverte un po’.

V E R G I N E

Quando qualcosa finisce, bisogna capire bene se finisce qualcosa, come un libro o un film, oppure se è proprio quella cosa che finisce e basta, che scompare. Non è dato sapere a noi mortali questo, anche perché anche noi finiamo.

B I L A N C I A

Sorgeranno fontane dalle quali sgorgheranno fiumi di humus e catrame da competizione. Avverranno prodigi come i bambini prodigio di Mike Bongiorno, l’importante è che gli avvoltoi siano poco espansivi con gli abbracci.

S C O R P I O N E

Gli ambientalisti sono sul piede di guerra contro gli interni per auto fatti di palla di pelle di Apollo. Sostanziali dubbi sono stati mossi anche da alcuni loro cugini, un gatto che passava e soprattutto le prese elettriche a muro.

S A G I T T A R I O 

Gli schermi non giocano a scherma ogni martedì, ma a volte fanno colazione con le seggiole. I crinali dei monti hanno il commercialista truffaldino, per questa ragione è utile dipingere le tele di cotone  con cibi poveri di alcantara.

C A P R I CO R N O

Le nomine delle aziende partecipate fanno sempre fare dei gran salti quantici o anche solo salti sulla sedia a chiunque ne capisca un po’ di tappezzeria per alci. Non c’è nubifragio che possa durare quanto il pregiudizio verso i ramarri.

A C Q U A R I O 

L’alimentazione deve essere bilingue. Bisogna distrarre i bisonti altrimenti essi faranno sempre i bisogni dove capita senza pulire giustificandosi con frasi generiche come: “Devo andare a fare una cosa/sono di fretta/ho il bilocale in doppia fila”.


P E S C I 

Il mare è pieno di cavalli che ballano il tip tap. Le pianure sterminate dello Yucatan offrono l’habitat ideale per detrazioni fiscali e alibi di ferro battuto. Cercate di non fare a botte con i coriandoli di piombo, siate pacifici come l’oceano.

Comments