Gasprin: un gelato senza tempo

Vi raccontiamo i posticini più interessanti dove mangiare e bere in giro per l’Italia e il mondo.

Oggi tappa a Torino per una gelateria che vien voglia di saccheggiare tutto l’anno. 

di Giorgia Bollati  –  Scatta durante una passeggiata, sotto il cocente sole estivo che non dà tregua, e non si può più smettere di pensarci: la voglia di gelato. Unica fonte di piacere di fronte alla canicola di questi mesi, il gelato è un bene fatuo a cui è data grandissima importanza dai torinesi, perciò si possono trovare numerose gelaterie che, tra le altre, producono infiniti gusti con tanto amore e tecniche artigianali.

gasprin 

Gasprin apre all’ombra della Mole nel 2014, ma la sua origine è antica: nasce infatti nel 1929 a Moncalieri come latteria; anche la succursale di Torino, in ogni caso, trasuda tradizione grazie all’arredamento in legno massello e alle varie alzatine in vetro che custodiscono biscottini, canestrelli e brioches con cui accompagnare il gelato. I gusti sono quelli classici, stracciatella, cocco, lampone e nocciola, ma prodotti con tecniche artigianali che ne esaltano gli aromi e li rendono particolarmente soffici e cremosi. E poi buonissimi sono i frullati e i frappè, i semifreddi e anche le crêpes appena fatte, mentre in inverno sono da provare lo zabaione e la cioccolata calda preparati sul momento. Il gelato in fondo è un dolce senza tempo, che va bene sia d’estate sia d’inverno: sarebbe decisamente un peccato assaporarlo per così pochi mesi all’anno.

Gasprin – Torino Mole Antonelliana
Corso San Maurizio, 49/a
Tel. 011 7633587

datarfcsdfnz0lfprhsm0ublxdzhdrdfhtmhhn1u-gmru8rbylrbuv_zecxs2aqsgos5xn-dctkooh9khipzossiks3ci1w7mlicsrs6ienu3e3q9tefjop_hntaul

gasprin2