[CONTEST] Seeyousound: vinci il biglietto per l’anteprima nazionale di “Sing Street”

OUTsiders webzine, in collaborazione con Seeyousound Festival, mette in palio ben 20 biglietti per la proiezione di “Sing Street” in anteprima nazionale al Cinema D’Ambrosio in data 8 novembre 2016 alle ore 21. 

Come vincere?

1) Mettere “mi piace” alla pagina facebook di OUTsiders webzine (trovi link qui)

2) Mettere “parteciperò” all’evento su facebook (trovi il link qui).

3) Commentare questo articolo sul nostro sito con l’hashtag #SINGSTREET

ATTENZIONE: in palio 20 singoli biglietti. I vincitori verranno estratti a sorte e contattati via Facebook (attenzione alla casella di spam!). Il contest chiude la mattina della proiezione. Forza, imballiamo la sala!

14657497_673055096178283_6521039276528649574_n

*

Martedì 08/11/2016 – h. 21:00

Seeyousound festival & Cinema Ambrosio / Ambrosio Cinecafe’
in collaborazione con Bim Distribuzione

presentano la proiezione in anteprima nazionale di:

SING STREET regia John Carney

Introduzione a cura di Alessandro Tweed Battaglini (Seeyousound) e Carlo Griseri (Agenda del Cinema a Torino e Seeyousound)

Un ragazzo cresciuto a Dublino durante gli anni ’80 evade dalla sua complicata situazione familiare, formando una band per far colpo sulla ragazza che gli piace.

“Volevamo la musica che ricordasse di più quel periodo: i Duran Duran, i The Cure e gli altri che compaiono nel film […]. Volevamo canzoni che sembrassero scritte negli anni ’80. Credo che gli anni ’80 siano stati l’ultima decade genuina, c’erano ancora dei suoni originali” John Carney

Seeyousound festival presenta un giorno prima della sua uscita nelle sale cinematografiche italiane, il film Sing Street (BIM Distribuzione), recentemente presentato al Festival del Cinema di Roma nella sezione “Alice in città”. Nel cast Aidan Gillen (Peter Baelish de Il Trono di Spade) e Jack Reynor (Transformers 4). Il regista è John Carney già autore di “Once” e “Tutto può cambiare”. L’attenzione per le “subcultures” musicali inglesi lo iscrive immediatamente nel filone di cui uno degli esempi più celebri è “This is England”.

° http://www.seeyousound.org/