Le foto del Varvara Festival al cimitero di San Pietro in Vincoli

Le istantanee della serata inaugurale del Festival, presso l’ex cimitero incuneato in Borgo Dora, luogo in cui secondo la leggenda riposa lo spirito della principessa fantasma Varvara.

Musica dall’impatto devastante, da far tremare mura e intestini. Insieme a Ramleh (storica e pioniera formazione inglese degli anni 80 in ambito power electronics) o She Spread Sorrow (progetto audio-video di Alice Kundalini). E ancora: il ritual noise dei SATANISMO CALIBRO, Schelechte Chemie e Red Army Fracture (nell’ottima scuderia Haunter Records) e Details Sound (Giuseppe Magistro & Matteo Fabbri).

Gallery a cura di Federico Masini

_DSC3982

_DSC4055

_DSC4014

_DSC3981

_DSC3940

_DSC3999

_DSC4049

_DSC4029

_DSC4030

_DSC3950

 

Comments